Nuovo iPad, a Hong Kong la vendita avviene su prenotazione

La Cina vuole evitare quanto successo un anno fa durante la vendita dell’iPad 2: scontri e feriti quest’anno non saranno concepibili per il governo cinese, che ha deciso di muoversi in una direzione diversa. In particolar modo a Hong Kong hanno deciso di vendere il Nuovo iPad soltanto tramite un sistema di prenotazione che permetta a tutti, nel limite delle copie disponibili, l’acquisto dell’iDevice, senza doversi accalcare dinanzi ai negozi.

Chiunque sarà interessato all’acquisto del Nuovo iPad a Hong Kong, quindi, dovrà necessariamente registrazioni in anticipo presso un qualsiasi negozio mostrando un documento identificativo valido e ritirare, successivamente, il tablet prenotato presso un Apple Store. Le file non solo non saranno consentite, ma saranno anche inutili a questo punto. La prenotazione verrà confermata con un’email che arriverà all’acquirente una volta effettuata l’operazione.

Tale soluzione però potrebbe non bastare a dissuadere i furbi che cercheranno di prenotare due iPad per rivenderne uno ad un prezzo maggiorato oppure cercheranno qualsiasi altro sotterfugio per infastidire il tentativo da parte di Apple di creare un sistema privo di problemi e soprattutto esente da incidenti, che nelle zone di Hong Kong conoscono fin troppo bene.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>