Mediaset lancia Premium Play su iPad

Per replicare all’iniziativa di Sky che su iPad e successivamente su Pc e smartphone ha lanciato SkyGo, Mediaset Premium si attiva per lanciare Premium Play su iPad: da oggi è possibile, infatti, scaricare l’applicazione in maniera totalmente gratuita e seguire sul proprio tablet tutti i programmi on demand di Mediaset Premium.

Sarà possibile farlo, per il momento, solo in wi-fi e non anche in 3G come avviene per la Apple. Successivamente, come assicurato dai tecnici della Mediaset, il programma verrà ampliato anche alla rete in abbonamento. In contemporanea a questo aggiornamento arriverà anche la possibilità di gestire tramite l’applicazione Download & Play i programmi preferiti: potranno essere scaricati e visti in un secondo momento, come una vera e propria registrazione che ci permetterà di non perdere più nulla del nostro programma preferito.

L’offerta è la stessa di cui si può usufruire tramite decoder o tramite Xbox 360 e il vicepresidente Pier Silvio Berlusconi si è detto, ovviamente, soddisfatto di questo passo in avanti: “Ci sono i presupporti per un successo: con il sistema on demand ci eravamo mossi troppo in fretta, ma ora con l’iPad avremo modo di velocizzare il processo di crescita e ottenere il successo sperato”. Per i clienti Premium fino al 2013 l’offerta sarà completamente gratuita, per tutti gli altri invece sono previsti 15 giorni di visione gratuita.

App non trovata! Probabilmente è stata rimossa dall'App Store.


3 Comments

  1. 1

    app ben fatta anche se ha qualche limitazione il 3g e
    posso collegare l’ipad 2 sul televisore per vedere nediaset play.

  2. 3

    a me girano un po i maroni dato che ho un tablet Samsung con s.o Android e non posso vedere premium play perchè hanno fatto l’applicazione solo per Apple e non per altri produttori

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>