Mappe, Apple cerca nuovi ingegneri per lavorare all’app

La nuova applicazione di Apple, Mappe, ha ricevuto numerose critiche da parte di chi ha avuto modo già di testarle tramite iOS 6. Le critiche fanno parte del gioco, si sa, ma la casa di Cupertino non ha ovviamente preso bene la crociata avviata dall’utenza nel contestare il proprio lavoro. La decisione della Mela era di fornire un valido concorrente a Google Maps, così da allontanarsi definitivamente dalle collaborazioni con Google e il suo principale concorrente, Android, ma a quanto pare qualcosa ancora non va al meglio.

Per cercare di migliorare, allora, questi aspetti, Apple ha avviato una job research aprendo nuove posizioni come ingegneri che possano lavorare sulla nuova applicazione. Rendering in tempo reale, aggiornamenti dell’applicazione e ingegneri che sappiano lavorare con i software sono le figure più ricercate al momento dall’azienda di Cupertino. Le richieste sono quelle di migliorare i modelli in 3D, il rendering delle strade e anche la velocità di aggiornamento delle mappe stesse, oltre che aumentare le caratteristiche e le features dell’app stessa. Nella speranza di poter usufruire di un prodotto valido e migliorato esponenzialmente restiamo in attesa di vedere quando la job research terminerà, così da intuire che Apple ha trovato ciò che cercava.

[Via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>