MacBook Pro e MacBook Air: consigli per gli acquisti di Natale

MacBook Pro e MacBook Air: consigli per gli acquisti di Natale


Natale ormai è alle porte, ma c’è ancora un po’ di tempo per gli acquisti dell’ultimo momento. E se dobbiamo essere sinceri, proprio adesso si trovano le migliori offerte nei negozi.

Nell’articolo di oggi desideriamo focalizzare la vostra attenzione sui nuovi modelli dei computer portatili MacBook Pro e MacBook Air. Quest’anno molte persone hanno deciso di regalare (o regalarsi..) smartphone e tablet di ogni forma e dimensioni, e un notebook è senza dubbio un regalo tanto inatteso quanto utile.

Come molti di voi già sapranno, i prezzi dei prodotti Apple non scendono praticamente mai, tuttavia sotto le Feste è possibile che qualche promozione Sottocosto dei centri commerciali ci permetta di portare a casa un computer Mac ad un costo inferiore rispetto a quello ufficiale. Teniamo quindi d’occhio le offerte online e dei volantini di catene come Mediaworld, Unieuro, Expert ed Euronics.

Se invece desideriamo affidarci direttamente ad Apple, allora ci dobbiamo preparare a pagare di più. C’è un vantaggio però: ordinando direttamente dall’Apple Store italiano abbiamo la possibilità di configurare il Macbook Air o il Macbook Pro secondo le nostre esigenze.

MacBook Pro e MacBook Air: consigli per gli acquisti di Natale

Entrambi i notebook sono molto validi, tuttavia ci sentiamo di consigliare il Macbook Air a chi ritiene più importante la portabilità. Il Macbook Pro, sia quello normale che la versione con Retina Display, è più indicato a chi cerca potenza e un “desktop replacement” (ovvero il sostituto del PC desktop tradizionale), grazie alla presenza del modello da 15 pollici.

I prezzi dell’Apple Store sono tutti molto chiari, e anche la fase di configurazione personalizzata è pratica e veloce. Con pochi clic possiamo infatti scegliere la capacità dell’unità SSD, il quantitativo di memoria RAM, e così via.

Ci teniamo comunque a sottolineare che la configurazione del PC dipende moltissimo dalle esigenze personali. Se utilizziamo il computer soltanto per navigare sul web, controllare la posta e scrivere qualche documento di testo, il modello base è più che sufficiente. Ma se abbiamo intenzione di avviare giochi 3D, effettuare fotoritocco e video-editing, allora è meglio cercare un modello con scheda grafica avanzata.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>