L’iPad Mini potrebbe avere un display a pellicola sottile

Il sito web taiwanese Digitimes ha rivelato che, secondo fonti autorevoli del settore, Apple pensa di applicare agli schermi dei cosiddetti iPad Mini da 7,85 pollici una nuova tecnologia denominata “G/F2“.

La società di Cupertino ha ottenuto e continua a conseguire costanti vendite con i suoi modelli precedenti di tablet, e vuole immediatamente confermare questi risultati anche con un dispositivo di dimensioni più piccole, hanno commentato le fonti. La tecnologia G/F2, infatti, contribuirà da una parte a ridurre i costi e dall’altra a rendere l’iPad Mini più sottile rispetto alle precedenti versioni di tablet, dal momento che il display verrà equipaggiato con uno strato di pellicola in meno della tradizionale struttura G/F/F (glass/film/film, ovvero vetro/pellicola/pellicola).

Senza dilungarci troppo nel riassumere le caratteristiche tecniche del progetto, possiamo dire che l’iPad Mini, oltre ad essere più sottile, sarà anche più trasparente e avrà una buona sensibilità, nonostante un certo scetticismo generale riguardo i display touch a pellicola sottile (thin-film touch panels). Infine le fonti di DigiTimes hanno confermato che i tablet Apple da 7,85 pollici verranno spediti già a partire da quest’anno.

[via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>