Le migliori scorciatoie da tastiera per iPad

Le tastiere per iPad sono ormai diffuse da molti anni, e solo recentemente Apple ne ha creata una autoprodotta, che è quella integrata con l'iPad Pro.

Sarà quindi anche per spingere su questa tastiera, che ricordiamo essere comunque priva di trackpad o mouse (per cui costringe comunque ad alzare continuamente le braccia per selezionare un comando particolare dell'app che stiamo utilizzando), che con iOS 9 Apple non si è concentrata solo sull'hardware ma anche sul software della sua tastiera e delle tastiere di terze parti, quindi anche quelle per iPad e iPad mini.

Lo ha fatto, nello specifico, inserendo una serie di scorciatoie da tastiera presenti in iOS 9 che permettono di utilizzare tutta una serie di controlli molto interessanti e pensati per non farci alzare il polso mentre stiamo scrivendo, almeno per avere accesso ai comandi più comuni. Tra questi, quelli della formattazione e la selezione.

In questo articolo scopriremo quali sono le principali scorciatoie da tastiera su iPad.

Per attivarle, è sufficiente avere una qualsiasi tastiera Bluetooth compatibile con iPad e collegarla. Al momento che possiamo scrivere, possiamo anche usare queste scorciatoie.

Per prima cosa, le scorciatoie attivabili grazie ai tasti funzione:

  • F1: Riduce la luminosità dello schermo
  • F2: Aumenta la luminosità dello schermo
  • F7: Torna al brano precedentemente ascoltato
  • F8: Sostituisce la funzione del tasto Play/pausa
  • F9: Salta la canzone che stiamo ascoltando e passa alla successiva
  • F10: Imposta l'iPad come muto
  • F11: Diminuisce il volume
  • F12: Aumenta il volume

I tasti funzione che non compaiono in questa lista sono quelli personalizzabili dai singoli produttori. Possono permettere di copiare o incollare, di andare alla schermata del multitasking o tornare alla schermata Home, oppure possono bloccare lo schermo, ma non c'è una regola precisa su quali tasti debbano fare cosa, perché cambia da tastiera a tastiera.

Tuttavia ci sono anche una serie di combinazioni utili all'interno del testo, che emulano le funzioni delle scorciatoie a cui siamo abituati sul computer, e sono le seguenti (⌘, per chi non fosse abituato al Mac o non avesse una tastiera, è il tasto CMD le cui funzioni su Windows sono espletate dal tasto CTRL):

  • ⌘C: Copia
  • ⌘X: Taglia
  • ⌘V: Incolla
  • ⌘Z: Annulla l'ultima azione
  • ⌘⇧Z: Ripeti azione (in pratica annulla l'annullamento)
  • ⌘Delete: Cancella il testo verso l’inizio della parola o della frase
  • CTRL K: Cancella il testo verso la fine della parola o della frase
  • Alt (Option) Delete: cancella la parola prima del cursore
  • ⌘↑: Scorre all’inizio del documento
  • ⌘↓: Scorre alla fine del documento
  • ⌘←: Scorre all’inizio della riga
  • ⌘→: Scorre alla fine della riga
  • Alt↑ J: Il cursore va all’inizio della frase
  • Alt ↓: Va alla fine della frase
  • Alt ←: Passa alla precedente parola
  • Alt →: Passa alla parola successiva
  • ⇧↑: Seleziona il testo verso l’alto (le altre frecce lo selezionano nelle altre direzioni)
  • ⇧⌘↑: Seleziona il testo fino all’inizio del documento
  • ⇧⌘↓: Seleziona il testo fino alla fine del documento
  • ⇧⌘←: Seleziona il testo fino all’inizio della frase
  • ⇧⌘→: Seleziona il testo fino alla fine della frase

Le combinazioni, come si può vedere, sono molte e sono tutte molto utili: mentre utilizziamo un'app di scrittura come Word o Pages permettono, in pratica, di muoverci abbastanza liberamente all'interno del documento senza dover toccare continuamente lo schermo.

A patto, però, di ricordarle tutte.

 


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>