Kingsom Rush Origins HD per iPad: l’incantevole terzo capitolo del celebre Tower Defense

Partiamo da una premessa: adoro la serie Kingdom Rush, e nonostante cerchi di essere obiettivo nella recensione, potrei magari risultare un po’ “di parte”.

La serie di Kingdom Rush, per chi non la comoscesse, è una celebre trilogia di giochi tower defense, ovvero strategici dove il nostro obiettivo è costruire torrette atte ad impedire il raggiungimento di un certo punto ai nostri nemici che avanzano.

Il gioco è uscito oggi, ma già da ieri era presente sull’app store neozelandese da dove me lo sono procurato :D, così che dopo una lunga sessione di gioco riesco a darvi la mia opinione sul nuovo capitolo.

Kingdom Rush Origins è infatti il terzo gioco della serie, e nonostante il sistema di gioco rimanga pressoché invariato, sono la grafica e l’ambientazioni a fare la differenza. Per gli amanti del fantasy classico, infatti, il gioco prende a piene mani dal Signore degli Anelli. La schermata di caricamento ricorda molto la porta di Minas Tirith, i pergonaggi sono elfi, maghi, druidi (addirittura l’eroe elfo che dice “hai il mio arco”… Legolas?) e se notate nello screen di apertura dell’articolo (che ho scattato io) non sembra di vedere Gandalf il Grigio e Frodo girati di spalle, vicino alla nave?

Questa ambientazione rende l’atmosfera del gioco molto bella da giocare e da vedere, anche mentre arrivano orde dei nemici più vari ad affrontarci. Così dovremo difenderci con torrette presidiate da arcieri elfici, che lanciano frecce, e poi soldati, maghi che lanciano due incantesimi in contemporanea e potenti druidi che lanciano pesanti pietre che danneggiano un nemico e quelli che lo circondano.

Con il proseguire dei livelli queste torri possono essere migliorate durante il livello, così da acquisire nuove abilità e potenziamenti. Le stelle guadagnate in ogni livello, inoltre, possono essere spese in miglioramenti generali.

A far parte della combriccola anche un eroe, che potremo scegliere di volta in volta e che oltre ad essere posizionato dove vogliamo per combattere ci darà accesso ad un potere speciale; potremo chiamare due elfi-contadini piuttosto deboli a dare una mano ai nostri soldati, e potremo evocare un fulmine dal cielo (negli altri giochi della serie erano palle di fuoco) a folgorare i nemici di tanto in tanto.

Per adesso sono previsti credo 15 livelli (all’incirca) ma ognuno può essere affrontato in tre diverse modalità e con diversi nemici, così che diventano in un lampo 45. Possiamo inoltre scegliere la difficoltà tra principiante, normale e veterano, per adattare il gioco al nostro stile e alla quantità di frustrazione che siamo disposti a sopportare.

Infine, sono previsti aggiornamenti in futuro: visti i precedenti, in questo caso, non dubitiamo che arriveranno nuovi eroi e nuovi livelli da affrontare. Insomma, un gioco che una volta acquistato non ci lascerà a noi stessi, almeno per un bel po’.

Inutile dirlo, sono un appassionato e lo consiglio. Se vi piacciono giochi tower defense, alla “Piante contro Zombi” per intendersi, non potete mancare questo terzo capitolo di uno dei giochi più divertenti che potete trovare su App Store.

[app 904737541]

 


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>