JBL lancia i primi altoparlanti con connettore Lightning

Quando Apple ha annunciato al mondo che le nuove linee di prodotti Apple avrebbero supportato il connettore Lightning, l’accoglienza dei consumatori non è stata delle più felici. I produttori di accessori, infatti, stanno ancora facendo la maggior parte dei loro gadget per iPhone e iPad di “vecchia generazione” con connettore 30 pin e probabilmente saranno necessari almeno 1-2 anni affinchè la transizione verso Lightning venga completata.

Dal mercato arrivano i primi segnali in questa direzione: la popolare azienda di audio mobile JBL ha appena annunciato l’imminente lancio di due nuovi altoparlanti che supporteranno il connettore da 9 pin, rendendo finalmente superfluo l’acquisto di un adattatore.

“JBL è stata tra le prime aziende a costruire una docking station per iPod Apple, e continuiamo così la nostra leadership con i nuovi altoparlanti con connettore Lightning. Questi dispositivi offrono la flessibilità che vogliono gli utenti e forniscono al contempo performance di alta qualità” ha dichiarato Sachin Lawande, vice presidente esecutivo di Harman.

I prodotti di cui parliamo, compatibili rispettivamente con iPhone 5 e iPad Mini, sono JBL OnBeat Micro e JBL OnBeat Venue LT.

Il modello Venue LT è più grande e meno portatile rispetto alla versione per smartphone, ma è esattamente quanto ci si aspetterebbe da un accessorio per iPad Mini. In realtà è stato progettato per qualsiasi dispositivo con un connettore Lightning, compreso l’iPad di quarta generazione. L’ingresso dock è nascosto dietro il logo alla base dell’altoparlante: si può scoprire per collegare il tablet tramite cavo o tenerlo nascosto e utilizzare le casse del gadget attraverso la tecnologia Bluetooth, grazie alla quale sarà possibile configurare fino a 8 diversi iDevice contemporaneamente.

JBL OnBeat Venue LT costerà 199 dollari e può essere prenotato oggi stesso sul sito ufficiale della società.

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>