iPhone 5 a settembre con poche novità hardware ma con iOS 5.0

iPhone 5 a settembre con poche novità hardware ma con iOS 5.0

iPhone 5 a settembre con poche novità hardware ma con iOS 5.0

Secondo l’analista di Concord Securities, Ming-Chi Kuo, Apple renderà disponibile l’iPhone 5 appena a settembre, quindi con qualche mese di ritardo rispetto alla tradizionale uscita estiva. L’analista, che in passato aveva svelato importanti dettagli sull’iPad 2, ha fatto sapere che a settembre ci sarà anche l’iOS 5.0, compatibile ovviamente con l’iPad e che porterà moltissime novità rispetto all’attuale versione del sistema operativo di Cupertino.

Secondo quanto svelato dall’analista Kuo, il nuovo iPhone 5 avrà soltanto un hardware leggermente rinnovato e un’antenna riposizionata per evitare di nuovo il problema dell’AntennaGate dell’iPhone 4. Ma le novità più grandi saranno portate dall’iOS 5.0, l’atteso aggiornamento del sistema operativo mobile di Cupertino che dovrebbe portare un rinnovamento completo dell’interfaccia e un’integrazione con i servizi di cloud computing in modo da mettersi in pari con la concorrenza targata Android.

L’analista di Concord Securities non si è sbilanciato su specifiche come la risoluzione e la dimensione del display, mentre si è detto sicuro della presenza del processore Apple A5 dual core, lo stesso già presente nell’iPad 2, e di una fotocamera posteriore da 8 Megapixel.

Sempre secondo l’analista, il disastro ambientale che ha colpito il Giappone un mese fa potrebbe aver fatto cambiare i piani di Cupertino: l’iPhone 5 verrà quindi presentato a settembre, mentre per l’iPad 3 e l’iPod Touch 5G si dovrà attendere il prossimo anno. Moltissimi componenti dei dispositivi portatili Apple sono infatti prodotti esclusivamente in Giappone.

[Via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>