Intel contatta Apple per portare il processore Medfield nel prossimo iPhone

 

Secondo una recente notizia apparsa su The Telegraf, parrebbe che il vice presidente di Intel, Dave Whalen, starebbe tentando di entrare in contatto con Apple per convincerli ad utilizzare il loro nuovo processore Medfield sul prossimo iPhone. Il nuovo processore Medfield di Intel si differenzia per il fatto che è basato su tecnologia ARM che concentrando tutti i processi su un unico core porterebbe un netto miglioramento delle prestazioni della batteria, oltre ad altri aspetti interessanti.

Bisogna però tenere presente che è abbastanza improbabile che Apple adotti il nuovo processore in iPhone, sebbene l’azienda di Cupertino già utilizza la tecnologia Intel nei Mac. Sin dall’iPhone 4, Apple ha sviluppato una propria linea di processori con l’aiuto di Samsung, l’iPhone 4 con il processore Apple A4, l’iPad 2 e il recente iPhone 4S con il processore Apple A6 e stando ai rrecenti rumors, il futuro iPad 3 monterà il processore Apple A6 e basandosi su questa linea anche il futuro iPhone 5 sarà dotato di processore Apple A6.

Vi ricordiamo infatti che Samsung ha da poco aperto una nuova fabbrica in Texas per la produzione dei processori Apple A5 evidenziando ulteriormente la volontà di Apple di produrre i propri componenti in autnomia, resta tuttavia molto interessante il fatto che Intel si stia muovendo in questo senso.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>