Google svela un nuovo sistema di mappatura 3D per Android e iOS

Utilizzando “una tecnologia automatizzata per estrarre forme 3D da immagini aeree”, Google ha annunciato di voler introdurre un nuovo sistema di mappe 3D per dispositivi Android e iOS. Questa funzionalità, che andrà a migliorare in modo significativo i servizi offerti da Google Maps e Google Earth, è stata promessa per le “prossime settimane” anche se non è ancora disponibile alcuna specifica data di lancio.

Sfruttando gli aerei di proprietà della società, che volano sulle città secondo schemi ben studiati, “le immagini sul terreno sono riprese a 45 gradi e i dati possono essere combinati per creare mappe in tre dimensioni”. Il processo, che sfrutta una grande varietà di algoritmi per delineare la forma e il colore delle strutture e comporre fedeli modelli 3D, è completamente automatizzato e non richiede l’intervento umano.

Google, inoltre, ha annunciato di essere a lavoro su un piano per portare su dispositivi Android il software Google Maps in modalità offline. Ha aggiunto di “star lavorando molto duramente” per fare lo stesso anche su smartphone e tablet iOS, ma non si hanno ancora dettagli ufficiali a riguardo.

Le tempistica di questi nuovi annunci della compagnia di Mountain View non è casuale, ma giunge giusto pochi giorni prima del WWDC 2012, l’evento durante il quale ci si aspetta che Apple presenti un proprio software di mappatura per dispositivi iOS, come emerso dalle voci degli ultimi giorni.

[via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>