Google lancia la sua suite di software di produttività per iOS

google docs google sheets

Dopo la suite Office di Microsoft con Word, Excel e PowerPoint e iWork di Apple con Pages, Numbers e Keynote, anche Google ha deciso di lanciare la propria linea di software di produttività per iPad.

Il colosso dei motori di ricerca ha annunciato il lancio di due nuove applicazioni, con una terza in dirittura d’arrivo. Documenti e Fogli sono due software di file editing che funzionano direttamente con il servizio Google Drive della società. Anche se è già possibile lavorare sui file tramite l’applicazione iOS di Google Drive, l’azienda ha reso possibile, da oggi, operare anche offline per poi salvare i progressi nel cloud quando ci si connette alla linea.

Google Docs, che è la versione Google di Word o Pages, e Google Sheets, equivalente a Excel o Numbers, includono funzioni come:

  • creare nuovi documenti o aprire e modificare quelli iniziati sul web o su altri dispositivi;
  • condividere documenti e lavorare con altri sullo stesso documento nello stesso momento;
  • fare il lavoro in qualsiasi momento, anche senza una connessione a internet;
  • aggiungere e rispondere ai commenti;
  • non preoccuparsi mai di perdere il lavoro – tutto viene salvato automaticamente durante la digitazione.

Entrambi le applicazioni sono scaricabili gratuitamente e nessun contenuto aggiuntivo prevede il pagamento di un canone di sottoscrizione. Sia Documenti Google che Fogli Google sono già disponibili su iPad, iPhone e iPod Touch.

Google Docs (AppStore Link)
Google Docs
Produttività, Economia
Voto in App Store: 4.62844 / 5 (37297 voti totali)
gratisScarica da App Store

Fogli Google (AppStore Link)
Fogli Google
Produttività, Economia
Voto in App Store: 4.66317 / 5 (33938 voti totali)
gratisScarica da App Store

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>