Djay 2 per iPad, la nuova app per il mixaggio della musica dal nostro tablet

Djay è una delle app che ha riscosso maggior successo nel corso del tempo tra quelle progettate per iPad: in effetti è una delle migliori, quando tante app permettono spesso di fare una cosa soltanto, in quanto permette di utilizzare un programma completo su iPad. Certo, non siamo ai livelli dei programmi per computer, ma è comunque un buon inizio. Con il tempo sono naturalmente continuati gli aggiornamenti, fino a quando gli sviluppatori hanno pensato di rilasciarne una seconda versione. Salto nel buio, forse, poiché magari gli utenti che avevano già acquistato la prima versione avrebbero potuto sentirsi “offesi” dal fatto che avrebbero dovuto pagare di nuovo per un'app tutto sommato simile a quella che già avevano. Le cose non sono andate così, visto che Djay 2 è schizzata in pochissimi giorni al primo posto tra le app a pagamento di App Store, ad indicare sia che quando un'app è ben realizzata ha un buon ritorno, sia che il mixaggio musicale è un'attività a cui gli utenti sono molto legati.

Djay 2 ci permette quindi di mixare come meglio crediamo la nostra musica, che potrà essere importata direttamente dalla libreria musicale ma anche da iTunes, dal nostro computer. A questo punto avremo varie modalità di visualizzazione come la possibilità di agire direttamente sul disco oppure sull'onda sonora: alle modalità precedentemente presenti sono state aggiunte altre funzioni, come la possibilità di agire su un solo disco tenendo il dispositivo in verticale o, molto utile, la presenza di onde audio colorate, in modo da poter individuare subito, senza sentire tutte le onde, quali sono riferite ai toni alti, quali alla voce, quali ai bassi. E poi troviamo gli effetti rapidi da poter applicare alle nostre tracce, il tutto in modo molto semplice premendo un tasto, con la possibilità di creare nuovi effetti ed aggiungerlo tra questi “12 effetti rapidi”. Queste solo le più appariscenti, ma l'app rappresenta un grande miglioramento rispetto alla prima versione: acquistatela sia se non avete ma provato Djay, sia se già la utilizzavate, in quanto questa nuova versione vi permetterà di fare quello che già facevate, ma più semplicemente e con maggior semplicità.

App non trovata! Probabilmente è stata rimossa dall'App Store.

 


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>