Cos’è successo a benm.at, la repo per Frash su iPad?



Un nostro recente articolo riportava come bastasse aggiungere in Cydia la repo http://repo.benm.at/ e installare il pacchetto Frash per godere contenuti Flash su iPad.
Alcuni avranno notato che la repo è stata per qualche giorno irraggiungibile.

Il motivo risiede in un attacco DDoS (Distributed Denial of Service) recentemente perpetrato ai danni del sito ospitante la repo.
Cos’è un attacco DDoS? È un attacco informatico basato sul cercare di rendere indisponibili le risorse del sito-vittima, inviando a raffica un numero di richieste di connessione al sito stesso. Al che il sito esaurirà le proprie risorse (RAM, di rete etc….) e i suoi server cesseranno di rispondere ad ogni richiesta di connessione, anche quelle legittime.

Per qualche giorno, i gestori del sito ospitante la repo austriaca hanno utilizzato lo stratagemma descritto in questa pagina per fare in modo che le connessioni “genuine” venissero riconosciute come tali e quindi la repo fosse installata.
Ora i problemi sembrano risolti e la repo dovrebbe essere installata senza intoppi.

I più prudenti si chiederanno se sia o meno sicuro installare una repo da un sito che è stato oggetto di un attacco informatico.
A tal proposito vale la pena ricordare che un attacco DDoS puro non è invasivo: il suo unico scopo è quello descritto in precedenza, cioè impegnare oltremodo i server per arrivare al collasso e non quello di entrare attivamente nei server stessi ed alterarne i contenuti.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>