Come eliminare tutte le immagini su iPad e iPhone in un colpo solo

ipad mac

I dispositivi Apple hanno sempre un mucchio di caratteristiche utili e uno degli aspetti più interessanti sono i continui aggiornamenti. Tra le ultime novità è stata introdotta la possibilità di cancellare tutte le immagini su iPad e iPhone in un’unica soluzione, tramite l’ausilio di un Mac. Vediamo come fare.

Per prima cosa è consigliabile effettuare un backup del dispositivo, nel caso si eliminassero per sbaglio delle foto che si aveva intenzione di conservare. Quando siete sicuri d’esser pronti collegate il vostro iPad o iPhone al Mac e aprite il software “Acquisizione Immagine” all’interno della cartella Applicazioni.

Le foto sincronizzate nella libreria foto di iCloud, tuttavia, non potranno essere eliminate in questo modo. Se sul vostro dispositivo è attiva questa funzione dovrete preventivamente disattivarla in Impostazioni > Foto e fotocamera deselezionando “Libreria foto di iCloud“, in modo da poter operare su tutte le immagini rimanenti.

delete

Dopo aver seguito queste indicazioni, dovrete fare click sul pulsante a forma di divieto che compare nella parte basse del software Mac. Confermando la cancellazione sarà possibile eliminare contemporaneamente tutte le immagini presenti. Una barra di caricamento vi mostrerà il progresso dell’operazione.

Tutto qui. In questo modo tutte le immagini del vostro iDevice saranno state eliminate e potrete finalmente riguadagnare un po’ di spazio per i vostri prossimi scatti.

[via]


One comment

  1. 1

    “Thank you for any other informative site. Where else could I am getting that kind of
    info written in such a perfect approach? I’ve a undertaking that I’m just
    now running on, and I have been on the glance out for such
    information.”

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>