Come attivare i controlli parentali su iPad

L’iPad viene utilizzato moltissimo sia dagli adulti che dai bambini, che hanno la possibilità di accedere a cose normali ad ogni tipo di contenuto. Certo è che, sia su App Store, sia nel ben più grande internet, ci sono contenuti assolutamente non adatti ai minori: per questo, specialmente quando ad utilizzare iPad sono dei bambini piccoli, per i genitori può essere utile attivare i controlli parentali, che permettono di limitare l’accesso dei bambini online.

Per attivare i controlli bisogna seguire questa semplice procedura:

  • Per prima cosa bisogna entrare su Impostazioni, quindi Generali e poi Restrizioni.
  • Dopo aver inserito il codice di accesso per le restrizioni, è possibile entrare nella sezione Restrizioni (si, di nuovo) e si può decidere quali contenuti bloccare.
  • Per sbloccare nuovamente i contenuti è sufficiente riptere la procedura al contrario.

Ma quali sono i contenuti che possono essere bloccati?

Naturalmente, non tutti i contenuti si possono bloccare, ma alcuni siti sapendo dei loro contenuti mettono volontariamente un’etichetta che avverte il browser (sempre Safari, si intende) che ci sono contenut o adatti ai minori. Per cui, in modo un po’ limitato, è possibile evitare che il bambino siti adatti agli adulti.

Altre cose che si possono bloccare sono le app: per esempio è possibile evitare le app non adatte ai minori di 17 anni, che comprendono anche i browser; in questo modo il bambino non può utilizzare browser alternativi e quindi accedere ai contenuti per adulti aggirando il blocco di Safari.

Altre cose che si possono bloccare sono i film scaricati da iTunes, i contenuti espliciti di Siri, i libri, le canzoni, i podcast e le notizie di News che sono stati etichettati contenuti per adulti. Nel complesso non è un blocco totale del dispositivo, ma sicuramente da una grande mano per controllare l’utilizzo di iPad da parte dei più piccoli.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>