Caratteristiche tecniche di Apple iPad 3, le previsioni di iFixit

Caratteristiche tecniche di Apple iPad 3, le previsioni di iFixit

Caratteristiche tecniche di Apple iPad 3, le previsioni di iFixit

Kyle Wiens è uno dei responsabili di iFixit, sito che mette a disposizioni manuali e tutti gli strumenti necessari per smontare e aggiustare da soli i gadget tecnologici come iPhone e iPad.

Nel corso di questi mesi passati, Wiens più volte si è più volte sbilanciato sulle possibili caratteristiche tecniche dei dispositivi targati Apple: ad esempio, aveva previsto l’assenza del modulo 4G LTE nell’iPhone 4S, e la presenza di più memoria RAM e un processore dual core nell’iPad 2. Niente magia o lancio dei dadi, semplicemente conoscenza del mercato attuale dell’hardware e quali possano essere le scelte migliori per Cupertino per sorprendere la gente e al tempo stesso non aumentare troppo il prezzo di vendita.

Ecco quindi che sorge la domanda: quali potrebbero essere le possibili caratteristiche hardware dell’iPad 3? Stando a quanto dichiarato da Wiens in un’intervista a CIO.com, il design dovrebbe rimanere praticamente lo stesso di iPad 2, ma sotto la scocca ci saranno delle importanti novità.

Prima di tutto, lo schermo sarà finalmente un Retina display, con risoluzione di 2048 x 1536 pixel, ovvero quattro volte superiore a quella di iPad e iPad 2. Ci sarà anche molto probabilmente una fotocamera frontale ad alta definizione per videochiamate tramite Facetime HD.

Per quanto riguarda il processore, Wiens non si dichiara completamente certo che l’iPad 3 sarà dotato di una CPU quad core. Per soddisfare le esigenze degli sviluppatori, basterebbe infatti un processore dual core di nuova generazione, simile all’Apple A5 ma con frequenza maggiorata.

[Via]


4 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>