Apple Pay è attivo nel Regno Unito

Apple Pay è attivo nel Regno Unito


La scorsa settimana vi avevamo anticipato che Apple Pay sarebbe potuto arrivare nel Regno Unito entro la metà del mese di Luglio, e adesso vi confermiamo che il sistema di pagamento in mobilità tramite iPhone è stato appena attivato nel territorio inglese.

Da tempo si vociferava in merito all’arrivo di Apple Pay nel Regno Unito, ma soltanto durante la conferenza stampa WWDC 2015 di San Francisco i vertici della Mela hanno confermato il suo arrivo in UK entro l’estate. Dopo rumors e ritardi di vario genere, adesso Apple Pay è finalmente realtà nel Regno Unito.

Si tratta di un traguardo particolarmente importante, in quanto è la prima volta che il servizio di pagamento in mobilità firmato Apple è disponibile al di fuori degli USA.

Ma come mai è passato così tanto tempo dal lancio di Apple Pay negli Stati Uniti? È tutta una questione di accordi finanziari tra Apple, le banche e i vari istituti commerciali. Si sa, quando ci sono i soldi in mezzo, c’è sempre qualche problema. E infatti, Apple Pay arriva nel Regno unito con qualche limitazione: come sottolineato dai colleghi del sito The Verge, ora come ora gli acquisti attraverso Apple Pay hanno il limite massimo di 20 sterline, ed entro la fine dell’anno il limite dovrebbe essere aumentato a 30 sterline. Non è molto, ma meglio di niente. In pratica, con Apple Pay potremo fare delle piccole spese, ma nulla di importante.

Apple Pay è supportato in oltre 250.000 negozi e società, come i ristoranti Wagamama e Nando’s, i supermercati Lidl e Waitrose, e le banche Santander, Natwest, Nationwide e Barclay. La stessa Barclay, tramite un messaggio pubblicato su Twitter, ha confermato che in futuro verranno supportate le proprie carte di credito e debito.

[Via]


3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>