Apple ha investito su Sharp per abbandonare Samsung

Apple ha investito su Sharp per abbandonare Samsung

Apple ha investito su Sharp per abbandonare Samsung

Stando a quanto possiamo leggere da un’interessante analisi redatta dall’analista Horace Dediu e pubblicata sul sito Asymco, Apple avrebbe investito 2,3 miliardi di dollari a favore di Sharp per aiutare l’azienda giapponese nel campo delle infrastrutture e strumenti di produzione.

Proprio pochi giorni fa vi avevamo riportato l’indiscrezione che Apple sarebbe seriamente interessata a Sharp, ma è difficile che l’azienda nipponica venga completamente acquisita dalla compagnia di Tim Cook. Anche se in forti difficoltà finanziarie, Sharp potrà sempre contare sull’appoggio del governo giapponese. Se quindi un’acquisizione è quasi da escludere, è molto più probabile un forte finanziamento o l’acquisto di una percentuale di azioni in futuro.

Qui di seguito vi riportiamo un estratto dell’analisi di Asymco:

“Prove circostanziate sembrano indicare che gli asset siano costituiti da macchinari industriali (se non addirittura un intero impianto) precedentemente posseduti da Sharp. Sharp è un fornitore chiave di schermi per Apple, ma è anche in difficoltà economiche. Sharp è stata anche oggetto di una proposta di investimento da parte di Foxconn Hon Hai. L’accordo poi decadde col deterioramento dello stato finanziario della società.”

Sharp non è l’unica azienda fornitrice di display per Apple, ma questa mossa certamente è una garanzia in più per la casa di Cupertino. E non dobbiamo dimenticare che Apple desidera allontanarsi sempre di più da Samsung..

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>