[AGGIORNATO] Apple ammette ufficialmente di rallentare gli iPhone più vecchi!

0

Qualche giorno fa, alcuni sviluppatori avevano notato che i test effettuati sugli iPhone avevano significative differenze non tanto in base al modello (una cosa che, comunque, potevamo aspettarci), ma in base allo stato di invecchiamento della batteria. In altre parole, se due iPhone identici venivano analizzati come potenza, quello che aveva una batteria più usurata era meno potente rispetto a quello con una batteria nuova, e cambiare la batteria portava ad un recupero delle prestazioni.

L’ipotesi era quindi che Apple rallentasse volontariamente i vecchi dispositivi per far spazio ai nuovi, un’ipotesi che a distanza di qualche settimana è stata confermata da Apple. Confermata, non negata.

Apple ha infatti dichiarato che le prestazioni dei dispositivi non più vecchi, ma con le batterie più usurate, vengono abbassate dal sistema operativo, per un motivo importante: evitare gli spegnimenti improvvisi dei dispositivi e salvaguardare la componentistica interna.

Una motivazione a tutti gli effetti valida, per un produttore, ma che fino a quando non è stata scoperta, per caso, da alcuni utenti, non era mai stata dichiarata ufficialmente, mentre poteva essere fatto (come le dichiarazioni trasparenti per le quali dopo X cicli di ricarica iPhone e iPad iniziano a durare meno, per la batteria).

Dalle dichiarazioni, naturalmente, sono partite una serie di azioni legali, in diversi stati degli USA, contro l’azienda che volontariamente cercherebbe di spingere gli utenti ad abbandonare i vecchi dispositivi per passare ai nuovi, soprattutto in virtù del fatto che cambiare la batteria è molto costoso, in particolare in via ufficiale (cioè all?Apple Store).

Anche in Italia è stata annunciata una denuncia, da parte del Codacons, per condotte illecite, per far luce sulla questione e assistere i consumatori nel mantenimento dei propri diritti sui dispositivi che sono stati acquistati.

Per il momento, Apple non ha rilasciato dichiarazioni relativamente alle azioni legali, dopo la dichiarazione del rallentamento in base all’usura della batteria. Nei prossimi giorni, ma anche nei prossimi mesi, vedremo come si svilupperà la questione.

AGGIORNAMENTO: Apple ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui spiega come intende procedere in merito alla questione.


Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "[AGGIORNATO] Apple ammette ufficialmente di rallentare gli iPhone più vecchi!"

apple rallentamenti, rallentamento apple, rallentamento batteria apple, rallentamento ipad batteria
© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy policy   Cookie policy   Contatti