Apple A9: come scoprire se è prodotto da Samsung o TSMC

Apple A9: come scoprire se è prodtto da Samsung o TSMC


In questi ultimi giorni sono stati effettuati dei test sull’autonomia dell’iPhone 6S con il chipset Apple A9 prodotto da Samsung e da TSMC, e c’è una sorpresa: il chip firmato Samsung consuma molta più energia.

Stando a quanto possiamo leggere su Reddit, TSMC avrebbe realizzato i chipset Apple A9 con il processo produttivo a 16 nm di ultima generazione, molto più efficiente rispetto a quello a 14 nm di Samsung. Di conseguenza, i chipset Apple A9 di Samsung consumano più energia, e i primi test confermano che l’autonomia è inferiore di circa 2 ore rispetto agli stessi chip realizzati dalla taiwanese TSMC.

La situazione non è certo positiva, e qui di seguito vi riportiamo uno dei commenti pubblicati su Reddit:

“Abbiamo eseguito il test un paio di volte e i risultati erano coerenti. Abbiamo sempre ottenuto una differenza di 2 ore nella durata della batteria. Entrambi i telefoni sono stati testati usando lo stesso backup, identiche impostazioni. Li abbiamo inoltre testati come nuovi telefoni, e anche in quel caso abbiamo ottenuto risultati analoghi.”

Apple si è prontamente difesa, svelando che nell’utilizzo quotidiano le differenze sono pari al 2-3%:

“I nostri dati di test e quelli dei clienti mostrano che la reale durata della batteria di iPhone 6S e iPhone 6S Plus, contando anche le differenze tra diversi componenti, varia tra il 2 e il 3 percento l’uno dall’altro.”

Forse la stessa cosa potrebbe valere per l’iPad Mini 4 e l’imminente iPad Pro, e se siete curiosi di sapere chi è il produttore del chipset presente nel vostro iPhone o iPad, sappiate che basta installare l’app di analisi della configurazione Lirum Device Info Lite, disponibile per il download gratuito nell’App Store.

[app 591660734]

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>