Allenate la vostra mente con “Memory Trainer Pro” per iPad

Oggi andiamo a trattare uno di quei “Giochini”, per così dire, presenti nel mastodontico mondo dell’AppStore, che molti di noi non apprezzano dopo la prima occhiata , ma che successivamente riescono a prenderci totalmente, visto che siamo sempre pronti a sfidare noi stessi e mettere alla prova le nostre capacità.

Il gioco in questione prende il nome di “Memory Trainer Pro“. L’applicazione è una sorta di raccolta di giochi progettati esclusivamente per migliorare la capacità di memorizzazione del nostro cervello.

Anche se in fin dei conti il gioco è molto semplice, la difficoltà arriva nel saperlo padroneggiare. Il gioco è diviso in 3 parti da 15 livelli ciascuno, che vengono generati tutte le volte in maniera casuale, in modo tale da non ripetere le stesse combinazioni e non portando quindi alla noia. Le 3 parti di cui il gioco è diviso sono: Memoria, gioco di carte nel quale bisogna ricordare la posizione delle coppie di carte; ABC123, in cui bisogna ricordare invece sequenze di numeri o lettere; e Carte, dove bisogna ricordare la combinazione di colori, numeri e cifre.

Attraversando i diversi livelli di sfida , il gioco vi aiuterà ad esercitare l’emisfero destro del cervello, con lo scopo di migliorare quindi la memoria e la capacità di concentrazione.

Troviamo anche una perfetta integrazione con i migliori Social Network e il supporto al Retina Display.

Davvero un gioco consigliato a tutti coloro che vogliono mettere alla prova le loro abilità e soprattutto per tutti coloro che voglio migliorare le proprie capacità di memoria in modo divertente.

Memoria Pro (AppStore Link)
Memoria Pro
Giochi, Famiglia, Carte, Produttività
Voto in App Store: 5 / 5 (1 voti totali)
3.49 €Scarica da App Store


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>