Yu-Gi-Oh! Duel Links, la recensione per iPad il gioco di carte di una delle serie più amate!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Dopo esser stato annunciato e rilasciato in Giappone alcuni mesi fa, finalmente il gioco della serie Yu-Gi-Oh! arriva anche in Italia, su iPad, iPhone e Android, e promette di portare l’esperienza del gioco cartaceo sui dispositivi mobile. Personalmente non ho mai seguito la serie (ero sull’autobus che tornava da scuola quando la davano, la guardavano i miei fratelli) ma il fatto che sia una delle più amate e che, comunque, mi piacciano i TCG, mi ha spinto a provarlo, da neofita ma senza pregiudizi.

Il risultato è stato che il gioco mi è piaciuto davvero tanto, e non voglio immaginare quale bellezza sia per gli appassionati della serie!

Dopo averlo scaricato da App Store e selezionata la lingua italiana, il gioco scarica (in un quarto d’ora) tutta la grafica delle carte in Italiano, e i dialoghi, per cui il gioco è completamente nella nostra lingua. Ci viene chiesto qual è il nostro livello di conoscenza del gioco cartaceo o della serie, e inizia un tutorial adeguato.

Il gioco si sviluppa in verticale, cosa che a me non piace in generale ma che in questo caso ho visto veramente bene, perché si adatta bene al gioco che, comunque, è tridimensionale. I primi livelli ci spiegano come funzionano le creature, le magie e le trappole in modo molto semplice, attraverso una serie di scontri rapidissimi che ci introducono rapidamente all’interno del mondo di gioco; le carte, leggo, sono solo quelle legate alla prima serie, per cui non sono tantissime ma sono presenti personaggi come il Mago nero e il Drago Bianco Occhi Blu, che conosco anch’io pur non seguendo la serie. Ma non solo: quando si evoca uno di questi personaggi importanti, l’evocazione (i personaggi, come nella serie, fluttuano sopra alle carte) è accompagnata da un’animazione davvero bellissima, che è molto evocativa e da l’impressione di trovarsi davvero in una puntata dell’anime. I dialoghi non sono doppiati, ma sono comunque tutti in italiano.

Dalla schermata principale si può procedere con varie sfide, e salendo di livello si sbloccano nuovi avversari e conquistano nuove carte, per poi poter sfidare online gli altri giocatori che, comunque, non è una cosa da fare subito (perché si perde immediatamente).

In ogni caso la grafica, la traduzione completa, le immagini e le scene davvero evocative rendono il gioco davvero bello anche per chi non conosce la serie, come me, per cui posso immaginare che cosa significhi giocare per gli appassionati: le uniche regole che, leggo, sono state modificate sono il numero di carte nel mazzo e in mano, per rendere le partite più veloci. Ma a parte questo, che a qualche “purista” potrebbe far storcere il naso, è un gioco da scaricare ad occhi chiusi.

Yu-Gi-Oh! Duel Links (AppStore Link)
Yu-Gi-Oh! Duel Links
Giochi, Intrattenimento, Carte
Voto in App Store: 4.5 / 5 (2791 voti totali)
gratisScarica da App Store


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Yu-Gi-Oh! Duel Links, la recensione per iPad il gioco di carte di una delle serie più amate!"

gcc, gioco di carte collezionabili, tgc, yu-gi-oh su iPad, yu-gi-oh! duel links, yu-gi-oh!; gioco di carte

© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti