Wondershare Dr.Fone: come recuperare i dati dell’iPad e iPhone

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
3

Wondershare Dr.Fone: come recuperare i dati dell'iPad e iPhone


Gli smartphone e i tablet ormai sono entrati nella vita di tutti noi, ed è difficile immaginare un giorno senza il nostro fidato iPhone e iPad. Messaggi, email, telefonate, documenti, musica.. possiamo fare praticamente tutto con un dispositivo iOS, tanto che per alcuni è diventato un vero e proprio “ufficio virtuale”.

Nel mondo della tecnologia purtroppo l’imprevisto è sempre dietro l’angolo, e per diversi motivi può capitare che i dati salvati nell’iPhone o nell’iPad non siano più accessibili, perchè sono stati cancellati per sbaglio o perchè il dispositivo si è danneggiato e non è più possibile accedere alle varie applicazioni. Come possiamo fare per recuperare i dati?

È vero che Apple con l’ultimo sistema operativo iOS 7 permette di creare un backup della memoria interna tramite iTunes oppure iCloud, ma è anche vero che tale backup non ci permette di esplorare in dettaglio i vari file salvati. Bisogna quindi ricorrere all’assistenza? Non necessariamente, dato che il programma Wondershare Dr.Fone ci permette di recuperare in maniera semplice e veloce i dati personali presenti nell’iPhone e nell’iPad, come i contatti, i filmati, le foto, i messaggi SMS, l’elenco delle chiamate, gli appunti e molto altro ancora.

Wondershare Dr.Fone: come recuperare i dati dell'iPad e iPhone

Il software, acquistabile al prezzo di 69.95 euro IVA inclusa, è disponibile sia per PC Windows (supportati Windows 8.1/8/7/Vista/XP) che Mac (supportati Mac OS X 10.9 Mavericks,10.8, 10.7, 10.6). Come dice un detto, i ricordi non hanno prezzo, e Dr. Fone è uno dei pochi programmi in grado di recuperare in maniera completa i dati personali salvati in un device iOS. Non bisogna essere degli esperti per poterlo utilizzare, e con pochi clic del mouse siamo già pronti al recupero. E cosa molto importante, non è assolutamente richiesto il Jailbreak.

Una particolarità di Wondershare Dr.Fone è che il ripristino dei dati può avvenire tramite il dispositivo iOS, il backup iCloud oppure il backup di iTunes, anche con file crittografati. Il software è perfettamente compatibile con il sistema operativo iOS 7 e con gli ultimi modelli di iPhone, iPad e iPod Touch. Le possibilità di recupero sono sempre buone e, come ricordano gli sviluppatori sul sito ufficiale, è bene non utilizzare l’iPad o l’iPhone dopo aver cancellato i file, in modo da evitare di sovrascriverli.

Wondershare Dr.Fone: come recuperare i dati dell'iPad e iPhone

Come già detto poco sopra, il recupero dei dati non è particolarmente complicato. Una volta installato Wondershare Dr.Fone, ci basta avviarlo e collegare il device iOS al computer attraverso il cavi dati USB fornito in dotazione. Non appena l’iPhone o l’iPad verrà riconosciuto, comparirà una schermata con il messaggio di conferma “Il vostro dispositivo iOS adesso è connesso”. Facciamo clic sul pulsante verde “Avvia Scan” per avviare la scansione di tutti i file presenti in memoria e che possono essere ripristinati. Nel caso di problemi durante l’analisi, è possibile ricorrere alla Scansione Avanzata, la quale però richiede più tempo.

Wondershare Dr.Fone: come recuperare i dati dell'iPad e iPhone

Sulla barra in alta viene mostrata in tempo reale la percentuale di scansione, con tanto di stima del tempo rimanente, e nella schermata poco più in basso vengono visualizzati tutti i file che sono stati trovati. L’interfaccia è davvero ben realizzata: a sinistra troviamo l’elenco dettagliato dei vari tipi di file (Contatti, Messaggi, Rullino, Calendario, app di terze parti..), mentre a destra c’è la loro anteprima. Molto comoda la funzione di ricerca integrata, la quale ci permette di cercare immediatamente i file che più ci interessano. Dopo aver scelto i file da ripristinare, ci basta cliccare sul pulsante blu “Recupero” in basso a destra.

Wondershare Dr.Fone: come recuperare i dati dell'iPad e iPhone

È stato semplice, non è vero? Volendo possiamo usare Dr.Fone anche per il ripristino tramite iTunes o iCloud, e in tutti i casi l’intera operazione è molto intuitiva. Ci sentiamo di consigliare vivamente questo programma a tutti coloro che desiderano avere uno strumento affidabile, potente e semplice da usare per il ripristino dei dati dell’iPhone, iPad e iPod Touch.

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

3 commenti dal blog

  1. nora scrive:

    salve ho acquistato wondershare dr fone dopo aver sperimentato la versione prova,
    i file recuperati dal mio iphone5 purtroppo sono solamente relativi ad un periodo recente,aprile maggio;esiste un sistema per recuperare file, sms cestinati erroneamente che contempli periodi più lontani (tipo mesi fà..) ?
    grazieee

  2. Marisa scrive:

    Ho utilizzato questa applicazione per recuperare dei messaggi e registro chiamate di un periodo retroattivo di circa 6/7 mesi ma mi ha recuperatoolo messaggi di giugno e 1-2 casi di marzo . Perche non recupera quelli di maggio almeno?
    Grazie
    Marisa

    • Marisa scrive:

      Salve ho utilizzato il programma Wondershare Dr phone per recuperare dei messaggi eliminati che mi ha trovato in minima parte.. Come mai? Inoltre quelli che mi ha trovato non riportavano il numero di telefono da cui erano arrivati o partiti. Indicava SCONOSCIUTE 1 SCONOSCIUTE 3 ecc indicando quindi che non era un numero registrato nella rubrica .
      Ma non e’ possibile recuperare integralmente messaggi eliminati con indicazione della provenienza o destinazione… Attendo una risposta grazie e saluti

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Wondershare Dr.Fone: come recuperare i dati dell’iPad e iPhone"

dati, iPad, iphone, recuperare, Wondershare Dr.Fone

© 2014 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti