VLC è stato rimosso da App Store: motivi di licenze

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

vlc per ipad

Il famoso media player VLC, progetto VideoLAN, è stato rimosso dall’App Store, all’interno del quale era stato disponibile gratuitamente per i dispositivi con iOS.

Si erano già sentite voci relative alla possibile rimozione dell’applicazione dall’App Store, ed oggi purtroppo dobbiamo darvi per certa questa notizia.

Il motivo dell’eliminazione dell’app dallo Store di Apple è prettamente legato alle licenze: VLC è sempre stato un software distribuito con licenza GNU General Public, mentre le applicazioni, per essere inserite in App Store, devono essere rilasciate con licenza DRM.

Rémi Denis-Courmont, uno degli sviluppatori del progetto VLC, ha commentato in questo modo la decisione:

Alla fine Apple ha rimosso VLC media player dall’App Store. In questo modo l’incompatibilità tra la licenza GNU General Public e le condizioni di utilizzo di App Store è stata risolta – in modo difficile. Questa decisione non dovrebbe sorprendere nessuno, visti i precedenti

Lo sviluppatore Ryan Petrich ha comunque messo a disposizione VLC su Cydia: in questo modo tutti gli utenti con iDevice jailbroken, tra cui iPad, potranno continuare ad installare l’app.

Alla fine, ovviamente, a rimetterci sono gli utenti finali, i quali non potranno più utilizzare VLC media player, se non con dispositivo sbloccato.

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. erik il rosso ha detto:

    cioè per capirsi legalmente no, ma su jailbrake si..
    proprio una bella vittoria del software libero.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "VLC è stato rimosso da App Store: motivi di licenze"

applicazioni ipad, VLC per iPad

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti