Uniqo by Kiwie: tablet made in Italy

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
22

Tablet Uniqo Kiwie

Non si conoscono ancora i dettagli di questa iniziativa, ma essendo un progetto italiano, ci sentiamo quantomeno di appoggiarlo: ad aggregarsi alla concorrenza di iPad ora c’è anche Uniqo by Kiwie, tablet PC made in Italy.

Uniqo è stato recentemente presentato e vuole costutuire una minaccia per iPad e Samsung Galaxy Tab. Non sappiamo se ce la farà concretamente. Le caratteristiche che ci è dato conoscere sono vedono Uniqo sviluppato su Android 2.1, display LED da 8 pollici, gestione di reti WiFi e 3G, fotocamera integrata da 2 MP; il tutto in poco meno di 500 grammi.

Il prodotto in questione vuole andare a soddisfare tutti gli utenti che vorrebbero trovare un compromesso tra un iPad e un tablet molto più portatile come il Galaxy Tab. Il costo di Uniqo rimane in linea con i fratelli della stessa fascia: 499 euro con custodia in pelle Piquadro compresa nel prezzo.

Il progetto Uniqo è senza dubbio ammirabile e punta davvero molto in alto… Chissà se il Paese sarà disposto a dare fiducia a Kiwie, tanto da poterne fare un valido avversario di iPad?! Intanto in bocca al lupo per l’iniziativa!


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

22 commenti dal blog

  1. Daniele ha detto:

    Grazie ragazzi, per l’appoggio e per essere una volta tanto nazionalisti, dote poco diffusa in Italia e molto sentita nella maggior parte degli altri paesi, sopratutto in USA.
    UNIQO non ha la pretesa di fare da killer dell’iPad o Galaxy tab, ma di dare un alternativa valida di qualità a chi crede che l’ipad e’ troppo pesante e poco portatile e a chi ritiene che il galaxy ha il display troppo piccolo per sostituire i netbook.
    Kiwie e’ un azienda italiana che si differenzia dalla concorrenza per il design, la qualità e l’assistenza al consumatore che e’ telefonica e a breve potrà essere anche effettuata direttamente in remoto, dove i tecnici previo autorizzazione e in sicurezza per l’utente possono connettersi, entrare nel tablet e ripristinare eventuali impostazioni e/o malfunzionamenti.
    Su http://www.Kiwie.it troverete ulteriori dettagli e un video demo che mostra il potenziale, se date un occhio ai DVD vedrete il design e la vocazione di Kiwie.
    A proposito di tablet e’ da notare che il primo tablet 7″ FULL touch di Kiwie e’ stato commercializzato da novembre 2009 mesi prima dell’arrivo dell’iPad, il problema del color-book era il sistema operativo, usa infatti WinCe molto limitato e poco compatibile con i tablet, basti pensare alla dimensione dei tasti della tastiera virtuale.

  2. Brunella Antonaci ha detto:

    Ciao Daniele, grazie a te per tutte le informazioni che ci hai dato!

    Siamo felici di appoggiare, per quel che si può fare con i nostri mezzi, questa bella iniziativa partenopea 🙂 E’ bene che l’Italia faccia sentire la sua presenza in questo campo… Purtroppo come saprai, l’italiano è abbastanza esterofilo; d’altra parte è anche entusiasta delle novità e ciò fa sperare per il meglio! Il progetto è di certo interesse e ci aspettiamo tutti una grande risposta -fa i dovuti scongiuri :P- Augurissimi! 🙂

  3. Silvio Sosio ha detto:

    Peerché dici Partenopea? Mi pare che siano di Varese. Piuttosto, questo mi ricorda un’altra azienda italiana, la IPM, che mi pare fosse proprio napoletana, che già dieci anni fa commercializzava un ebook reader a colori, “My Friend”. Costava un pacco di soldi, usava Windows CE, e venne trascinato nel disastro della prima generazione di ebook, quelli Microsoft. Ma è un’altra testimonianza di come l’Italia in questo settore sia attiva e all’avanguardia.
    S*

  4. Brunella Antonaci ha detto:

    Ciao Silvio, ovviamente mi sono sbagliata, intendevo comunque una socità italiana; scusa l’errore. L’Italia, come dici, riesce a tenere bene il passo 🙂

  5. elisa ha detto:

    Ciao Daniele, una curiosità.
    Perchè montare Android 2.1, che è una versione ormai obsoleta di Android? Considerando che dalla 2.2 già è possibile avere il flash player, e che dopo gingerbread è uscita HoneyComb specifica per tablet.. Sarà aggiornabile quanto meno a Frojo?

  6. Daniele ha detto:

    La scelta e’ stata dettata dalla grande conoscenza degli hardware disponibili e sopratutto delle versioni di Android. Ad oggi l’unica versione affidabile e ampliamente sviluppata adattata ai tablet e’ la 2.1. Come saprete tutte la versioni di Android presenti oggi sul mercato sono state sviluppate per smartphone non per tablet, la prima versione nativa per tablet sara’ la 3.0 ma non sara’ distribuita sul mercato prima di giugno/luglio se non oltre, e’ infatti attualmente in fase dei debug, anche noi ovviamente siamo già al lavoro ma presenta veramente molti problemi e per mettere sul mercato un tablet occorre essere più che certi della stabilita’ del sistema e della risoluzione di tutti i bug, questo richiede mesi e dal momento della release finale occorre testare per altri 2 mesi il tutto o si rischia di fare la fine di toshiba che, pur non essendo l’ultimo arrivato nel mercato, azzardando l’utilizzo della versione 2.2 ha avuto il 100% di resi del prodotto in UK e molti altri paesi. I problemi erano a noi noti, instabilità del sistema, riavvii improvvisi, problemi con il market, problemi con flash, sistema lento e touch non reattivo…. http://www.netbooknews.it/tablet-toshiba-folio-100-problemi-uk/
    L’unico tablet che ha limitato i problemi con la versione 2.2 e’ stato il samsun galaxy dove e’ stato praticamente rifatto il SO da Samsung ma ovviamente senza rilasciare i debug agli altri competitor (ovviamente), anche il fatto di avere un display da 7″ (di poco più grande degli smartphone) ha aiutato a limitare i problemi, anche in quel caso pero’ se provaste la reattività del touch comparandolo con UNIQO vedreste la differenza, UNIQO ha un perfetto bilanciamento e non presenta bug, non si inchioda e non ha riavvii improvvisi.
    Detto questo sono certo che in questo momento la scelta di usare il 2.1 dove l’unico vero vantaggio della 2.2 e’ la visione dei siti flash, credo che sia stata la scelta migliore, anche in virtù del fatto che il leader di mercato iPad non ha la compatibilità con flash.
    Spero di avere chiarito le motivazioni di tale scelta. Buon weekend

    • luca ha detto:

      Ciao hanno rilasciato la 2.2 x Uniqo, basta scrivere una mail alla loro assistenza e te la inviano, l’ho testata e devo dire che ora è molto + reattivo e stabile, anzi calcolando che il tablet l’ho preso da poco xkè è sceso di prezzo posso dire ke è il tablet con 3G integrato che ad oggi costa meno e soddisfa qualsiasi mia necessità in mobilità

      • Fabrizio ha detto:

        Buon prodotto, ma ho aggiornato la versione 2.2 senza riuscire ad installare il flash player… avete suggerimenti? Grazie

  7. Francesco ha detto:

    flash player su Uniqo non può essere utilizzato, anche aggiornando il sistema alla versione android 2.2, in quanto richiede un processore da circa 1Ghz per poter girare decentemente (infatti apple ha deciso di nn supportarlo)
    in alternativa è possibile utilizzare un browser alternativo per Android SkyFire che permette di visualizzare alcuni siti in flash, per i video di youtube esiste l’apps dedicata per android, che trova già preinstallata sull’Uniqo

  8. mario ha detto:

    ha problemi con il market di android? ha il gps?

  9. nick ha detto:

    funziona come cellulare??? ce manda sms e fa chiamate??? si o no?

  10. simone ha detto:

    ciao, non ha funzionalità di telefono e gps il market è ok con la 2.2 è un buon prodotto, penso unico con il 3G al quel prezzo

  11. angelo ha detto:

    Spero che qualcuno possa darmi una mano. Ieri mattina mi è arrivato il tablet uniqo della kiwie. Sembra carino, ma non vedere android market, quindi non posso scaricare le applicazioni. Se passo direttamente dal sito di android mi viene fuori una schermata che mi dice che il sito non è sicuro e anche li non mi fa scaricare.Qualcuno sa come fare, anchè perchè era il regalo per mia moglie. Grazie anticipatamente e auguria tutti

  12. marco ha detto:

    ciao ho un uniqo, ieri x qualche ora, anche a me il market nn andava poi mi si è risolto tutto automaticamente nel giro di poco, google stà aggiornando il market, ho visto cercando in rete che anche altri marchi (lg, samsung ecc..) hanno riscontrato la stessa cosa in questi giorni, cmq stai tranquillo nel giro di poco vedrai che riprenderà a funzionare; al max puoi provare a fare un ripristino del sistema da impostazioni \ privacy \ , cmq questo tablet mi sta piacendo proprio ciao e buon Natale a tutti

  13. angelo ha detto:

    ho provato più volte a fare il ripristino. spero che mi si risolva. grazie e buon Natale anche a te.

  14. antonio ha detto:

    e da piu di 2 giorni

    che sul mio uniko compare prima il pinguino e dopo la scritta android ,ma non c’e’ verso

    che si accenda ,why? provato a resettare ,ma all accensione stesso problema

    • Giuseppe ha detto:

      e da piu di 2 giorni

      che sul mio uniko compare prima il pinguino e dopo la scritta android ,ma non c’e’ verso

      che si accenda ,why? provato a resettare ,ma all accensione stesso problema

      Ho lo stesso problema Antonio, non riesco a contattare l’assistenza.Tu per caso hai risolto?
      Grazie per la risposta

  15. Luca78 ha detto:

    Ciao richiedi alla loro asssitenza l’aggiornamento, così risolverai il tuo problema

  16. antonio ha detto:

    per giuseppe .unica soluzione,spedizione assistenza dopo averli contattati,e anche loro

    come (luca78)mi hanno consigliato aggiornamento che cmq.avevo gia’ fatto.ma niente da

    fare.ovviamente copia di garanzia e spedizione in porto assegnato(a spese loro)

    dietro loro indicazioni…gia da una settimana ancora nessuna risposta(aspetteremo)

    per giuseppe ecco il link per il contatto .a me hanno risposto quasi subito

    http://www.doublecrazy.info/contatti.html

  17. marcor. ha detto:

    ciao contattali via mail rispondono subito, il tuo problema con l’aggiornamento si risolverà sicuramente http://www.doublecrazy.info/contatti.html

  18. pier luca ha detto:

    confermo ottimo prodotto
    per il problemi contatta l’assistenza dalla pagina di richiesta aggiornamento alla versione 2.2 ti invieranno tutta la procedura
    già fatto e ora funziona benissimo

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Uniqo by Kiwie: tablet made in Italy"

apple ipad, concorrenza ipad, samsung galaxy tab

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti