Tutti i modi per videochiamare con iPad – L’Angolo del Principiante

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Nell'”Angolo del Principiante” di oggi ci occuperemo di una funzione molto importante ed utilizzata da chi acquista un iPad: parliamo delle videochiamate, ovvero della possibilità di telefonare vedendo, fisicamente, il volto del nostro interlocutore. Prima di iniziare è necessario specificare che le videochiamate non sono compatibili con l’iPad di prima generazione a causa dell’assenza di fotocamere, né possono essere effettuate “telefonicamente”, spendendo il credito della nostra SIM (come avviene nei normali telefoni) ma potremo videochiamare solamente tramite internet.

Per farlo abbiamo quindi bisogno di un’app compatibile, che non dovremo avere solamente noi ma anche il nostro interlocutore, altrimenti l’operazione non andrà a buon fine; gli iPad hanno integrato un programma per effettuare videochiamate, di nome Facetime, disponibile però al momento solo su iPhone, iPad, iPod Touc e Mac: se il vostro interlocutore non possiede alcuno tra questi dispositivi, la videochiamata sarà impossibile.

Il programma forse più versatile per effettuare videochiamate è quindi, probabilmente, Skype di Microsoft: potrete scaricarlo gratuitamente da App Store, ed avrete molte probabilità che il vostro interlocutore possieda lo stesso programma sul proprio dispositivo, in quanto ne sono state sviluppate versioni per PC, Mac, sistemi iOS, Android, Windows Phone e tutti i principali sistemi operativi.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Tutti i modi per videochiamare con iPad – L’Angolo del Principiante"

facetime, iPad, Skype, videochiamare

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti