Tim Cook sta trasformando Apple in un’azienda normale

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

È il CEO più pagato del 2011 ed è anche l’uomo copertina di Fortune, ma Tim Cook è anche l’uomo che sta riportando Apple alla normalità. Secondo le recenti analisi effettuate proprio dal magazine americano che ha affidato la propria prima pagina al nuovo Chief Executive della Mela il percorso dell’azienda di Cupertino sta piano piano scendendo dal piedistallo precedentemente creato da Steve Jobs e si stia avvicinando alle realtà normali.

Dopo 9 mesi dal suo insediamento nella Apple, Fortune ha proposto un’analisi simile a quella effettuata dal Wall Street Journal che esaminò l’operato di Tim Cook dopo pochi mesi dal suo avvio dei lavori: dopo 14 anni di lavoro il nuovo CEO sta mantenendo la cultura aziendale che ha contraddistinto Apple in questi anni, ma nel frattempo il suo comportamento ha reso l’azienda come molto più alla portata di tutti. La visita alla Foxconn, l’incontro con il Governo degli STati Uniti d’America, e anche il rapporto più preciso con gli stessi dipendenti e impiegati, oltre alla preoccupazione dell’attività dei lavoratori della Foxconn, hanno mostrato un lato molto più umano di Tim Cook, insieme con la stessa Apple.

Cook viene individuato come il maestro dell’efficienza operativa e le sue qualità stanno spingendo sempre più Apple verso un nuovo orizzonte: non più quello dei guru, ma quello dell’azienda realmente potente sul mercato.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. Luca ha detto:

    Scusa mi sembri molto di parte gia dal titolo, la foto non c’entra li dice tim cook
    the new ceos daunting task to replace a legend= il nuovo ceo (amministratore delegato) compito arduo rimpiazzare una leggenda (steve jobs)
    da come la poni tu sembra che apple con jobs fosse su un piedistallo e agisse irragionabilmente, in piu dici ora sono normali ma non hai detto niente neanche un esempio, per la storia di foxconn gia con jobs erano iniziati seri tentativi per riprendere la situazione in mano, aveva creato una commissione per controlalre alla foxconn non lavorassero piu di 8 ore al giorno e visto che un lavoratore si rifiuto di lavorare cosi poco si getto dal tetto e lui mando psicologi a parlare con tutti i lavoratori e cook segue la sua scia, visto che per 40 anni ha lavorato alla apple e per 20 è stato assistente di jobs direi che continua la sua volontà stessa politica non mi sembra che apple sia cambiata di una virgola…
    vCapito i siti inglesi elogiano cook perchè continua a guidare apple secondo la politica e olonta della leggenda jobs che dal nulla creo apple rivoluziono 6 campi della tecnologia a cui fa capo l informatica, quindi il tuo articolo sarebbe da modificare cook è elogiato per la sua somiglianza a jobs non diversità.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Tim Cook sta trasformando Apple in un’azienda normale"

apple azienda normale, evoluzione apple, tim cook

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti