Streaming musicale via iTunes Cloud, nuovo brevetto ne svela le caratteristiche

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Streaming musicale via iTunes Cloud, nuovo brevetto ne svela le caratteristiche

E’ stato da poco pubblicato dall’ufficio brevetti americano un interessante documento riguardante una possibile funzionalità del futuro iTunes Cloud, ovvero il servizio di streaming musicale della casa di Cupertino che dovrebbe essere disponibili con l’iOS 5.0.

Il brevetto ha come titolo “Local Storage of a Portion of Streamed Media Items” e riguarda la possibilità da parte dell’utente di far copiare in maniera automatica una porzione della canzone che si vuole ascoltare in streaming.

Cosa può portare tale funzionalità? La risposta è molto semplice: niente più attese. Come ben saprete, ogni volta che avviate la riproduzione di un video o una canzone in streaming (per esempio sul popolare portale Youtube, ma anche Vimeo, DailyMotion, ecc…) è necessario aspettare qualche secondo prima che inizi la riproduzione vera e propria.

Il brevetto, registrato lo scorso Novembre del 2009 ma che molto probabilmente verrà implementato nel futuro aggiornamento del sistema operativo Apple iOS 5.0, è molto interessante: nel dispositivo portatile dell’utente, sia esso iPhone, iPad o iPad Touch, verrà copiata una porzione della canzone, in modo da avviare fin da subito la riproduzione e non dover più attendere il caricamento dello streaming.

Aspettiamo quindi con forte trepidazione l’evento WWDC 2011 di giugno per scoprirne di più a riguardo.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Streaming musicale via iTunes Cloud, nuovo brevetto ne svela le caratteristiche"

cloud, ios 5.0, itunes, musica, streaming

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti