Skype non dimenticherà l’iPad: parola di Microsoft

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Skype è sicuramente il mezzo Voip più in voga del momento e dopo l’acquisto da parte di Microsoft per l’incredibile cifra di 8 miliardi e mezzo di Dollari, è inutile dire che sono sorte alcune problematiche di mercato che hanno dato il via ad alcune illazioni riguardanti la possibilità di concorrenza sleale da parte della casa di Gates, come avvenuto già tempo addietro nella distribuzione gratuita di Microsoft.

Skype è una piattaforma raggiungibile attraverso tutti i sistemi operativi ad oggi, dal Mac a Linux senza dimenticare ovviamente Windows. Con l’acquisto da parte di Microsoft, però, il timore era che lo sviluppo potesse assestarsi e chiudersi, tral’altro, alle altre situazioni informatiche per lo più concorrenziali all’acquirente.

Insomma: mentre l’utenza dell’iPad aspetta una versione svilluppata appositamente per il tablet Apple e non che venga tenuta in piedi solo grazie alla sua compatibilità a quella sviluppata per iPhone, si poteva temere l’esclusione delle piattaforme made in Cupertino dall’utilizzo di Skype.

Microsoft però è stata immediatamente chiara sulla questione: Skype non solo continuerà ad essere disponibile sulle altre piattaforme, ma continueranno anche gli sviluppi per migliorare il sistema Voip per adattarlo a tutte le piattaforme, in primis l’iPad, che, come dicevamo poc’anzi, è ancora orfano di una applicazione ad hoc.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] quando un mese fa annunciavamo che l’acquisto di Skype da parte di Microsoft non avrebbe interrotto lo sviluppo di una versione del software […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Skype non dimenticherà l’iPad: parola di Microsoft"

iPad, Skype, skype su ipad

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti