Sid Meier’s Starship per iPad: la recensione di uno strategico… stellare!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Qualche settimana fa, Apple ha pubblicizzato come “gioco della settimana” un titolo un po’ particolare, Sid Meier’s Starship. Uno strategico fantascientifico, a tema “conquista spaziale”, che molti utenti hanno però deciso di non acquistare a causa del prezzo, decisamente troppo alto.

Magari, per comprare un gioco del genere ci vuole qualche stimolo in più e i giocatori non sono indisposti “sul nascere” a spendere una cifra alta, ma lo fanno solo se hanno qualche garanzia. E noi di iPaddisti lo abbiamo provato, per farvi sapere se le ore di divertimento proposte dal gioco riescano a ripagare l’alta spesa affrontata.

Recensione

Il gioco è uno strategico bidimensionale. Lo so, può sembrare strano per l’ambientazione spaziale, e invece si gioca in una griglia composta da tanti esagoni, come una specie di scacchiera. Il che non implica necessariamente che un gioco sia brutto, anzi ci consente di avere una visuale d’insieme di ciò che sta succedendo.

Il nostro scopo è quello di conseguire determinati obiettivi, fondamentalmente conquistando quanti più pianeti riusciamo e sconfiggendo i nemici. Lo faremo con delle unità, navicelle spaziali, che potremo aumentare in numero o in potenza, e scegliere per caratteristiche, al fine di affrontare i nemici o esplorare la galassia.

La scelta iniziale dello schieramento si rivela determinante per il gioco, e consigliamo di provare tutte le possibilità per scegliere quella che meglio si adatta al nostro stile: a seconda della fazione avremo infatti dei vantaggi subito, nell’immediato, e sta al nostro modo di giocare saperli sfruttare appieno.

La prima cosa di cui dovremo preoccuparci, poi, è la raccolta delle risorse: energia, ricerca scientifica, cibo e metalli possono essere recuperati sui pianeti conquistati (alcuni danno dei bonus, ad esempio il vulcanico da un bonus in energia, il terrestre in cibo e via dicendo); il cibo serve a far accrescere la nostra popolazione (che guida le unità), la ricerca a scoprire migliorie per le stesse, il metallo a renderle materialmente possibili, l’energia… è il carburante.

Quando saremo messi abbastanza bene in questo senso inizia la guerra: le battaglie sono piuttosto semplici, anche se dovremo essere in grado di scegliere la formazione giusta per poterle vincere; l’IA del gioco sta decisamente dalla nostra parte, e ci aiuta con pronostici delle battaglie oltre che con alcune scelte strategiche automatiche; in ogni momento della battaglia, inoltre, possiamo ritirarci. Gli scontri sono molto lenti e danno la possibilità al giocatore di pianificare le prossime mosse.

Torniamo quindi alla domanda iniziale: il gioco vale la spesa effettiata? Su iOS, quindi su iPad, mi sento di rispondere di si. Ovviamente deve piacere il tema (fantascienza) e il genere (strategico) ma probabilmente si tratta di uno dei migliori giochi del genere sui nostri dispositivi.

Su computer forse non lo avrei consigliato, fa sudare troppo poco e non è adatto a passarci davanti dei pomeriggi; l’iPad è invece il suo approdo perfetto, lo rende molto adatto ad essere giocato in viaggio, o sul divano la sera quando arriviamo stanchi dal lavoro, perché richiede sì concentrazione, ma non troppa, risultando così molto leggero.

Per questo, anche se costa tanto, lo consiglio agli amanti degli strategici per iPad, anche perché su App Store si trova ben poco sella stessa qualità. Insomma: ne vale la pena.

Sid Meier's Starships (AppStore Link)
Sid Meier's Starships
Giochi, Strategia, Avventura
Voto in App Store: 3.5 / 5 (19 voti totali)
3.49 €Scarica da App Store

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Sid Meier’s Starship per iPad: la recensione di uno strategico… stellare!"

sid meier's starship, spaziale, spazio, strategia, strategico

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti