Samsung aveva richiesto uno studio approfondito sull’iPhone, non la copia

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
2

Samsung aveva richiesto uno studio approfondito sull'iPhone, non la copia

Come forse già saprete, la sfida legale tra Apple e Samsung a causa dei brevetti continua senza sosta, e di tanto in tanto sbucano fuori dei particolari molto interessanti. Tutto è nato con la commercializzazione del Galaxy S e del Galaxy Tab..

Stavolta è il turno di una vecchia email di Sungsik Lee, uno dei principali designer di Samsung, la quale è stata sfruttata come prova dagli avvocati della casa sud coreana contro l’accusa di copia da parte di Apple.

Il messaggio di posta elettronica è datato 2 Marzo 2010 ed è indirizzato ai responsabili Samsung dello sviluppo dell’interfaccia utente:

“Al meeting di ieri, il CEO Gee Sung Choi ha fortemente ribadito che l’inclinazione di Samsung in materia di User Experience è di rimanere fedeli alla passata generazione. Ovviamente, si deve distinguere dal fare qualcosa solo perché l’iPhone l’ha fatto così, ma Choi ci ha detto di esprimere dei giudizi basandoci più sulla comodità per l’utente che su un ragionamento logico.”

L’email poi continua così:

“In ultima istanza, dobbiamo trarre un insegnamento dall’iPhone: fornire ogni possibile feature non è il modo giusto di affrontare la cosa. Sebbene tutti sarebbero d’accordo con questa impostazione, abbiamo dovuto fronteggiare enormi ostacoli per metterla in pratica. Non dico che bisogna fare esattamente ciò che hanno fatto con l’iPhone, ma che bisogna imparare dalla saggezza dell’iPhone, e riconoscere lo standard dell’industria che ha già fissato.”

In parole povere: non copiare, ma seguire le orme tracciate da Apple.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

2 commenti dal blog

  1. […] Coronica     Data: 20/08/2012     Categoria: Concorrenza, Notizie 0Samsung ha da poco attivato la nuova promozione chiamata “Le grandi scelte ti premiano sempre” […]

  2. sodasprizz ha detto:

    …wow… vorrei sapere chi è quel poco furbo (per non insultare nessuno) che intercetta ogni minima e-mail delle grandi ditte. In pratica se a questa qui aveva la diarrea e inviava una e-mail che non poteva venire a “lavorare” quel giorno, questa veniva pubblicata sul sito.
    è solo il mio obiettivo parere, niente di più

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Samsung aveva richiesto uno studio approfondito sull’iPhone, non la copia"

copia, iphone, samsung, studio

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti