Rovereto: Al liceo Rosmini arriva l’iPad sui banchi

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Al liceo Antonio Rosmini di Rovereto arriva l’iPad in classe, il progettoIdunn” fortemente voluto e sostenuto dal professor Errol Haymann, un docente dell’istituto che per la durata di tre anni condurra questo progetto volto a eliminare il peso dei libri di testo e la cartella, oltre che garantire un risparmio economico grazie all’acquisto dei libri di testo online.

Il preside dell’istuto Antonio Rosmini,Francesco De Pascale, ha affermato: «Nel caso di successo dopo un anno di sperimentazione, prevediamo di allargare il progetto anche ad altre classi» Il progetto non si ferma soltanto agli studenti ma punta a una scuola tutta digitale con applicazioni in grado di mantenere un registro accurato degli studenti con un registro docenti e un registro di classe digitale.

L’istituto Antonio Rosmini ha elaborato il progetto nel 2011 e, dopo averlo presentato al dipartimento di istruzione, il successo e l’interesse riscosso è stato notevole, tanto che oggi l’istituto può condurre questa iniziativa come pioniere per una scuola del futuro.

Il progetto Idunn verrà elaborato in due fasi, una prima fase da marzo a giugno sarà una fase propedeutica all’utilizzo dei nuovi strumenti di studio, l’iPad. Dal prossimo settembre partirà la seconda fase, ovvero la vera e propria sperimentazione sul campo dell’iPad come sostituto di libri di testo e cartella.

Sarà la scuola stessa ad acquistare i 17 iPad volti alla conduzione del progetto, ha spiegato il dirigente scolastico, uno per il professore e 16 per gli studenti che utilizzeranno l’iPad nell’aula laboratorio.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Rovereto: Al liceo Rosmini arriva l’iPad sui banchi"

A.Rosmini, dipartimento d'istruzione, iPad, scuola, studenti

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti