Roaming gratuito in Europa: cosa cambia per gli utenti iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Gli utenti che hanno un iPad con SIM dati, che vogliono navigare dall’estero sfruttando il traffico a loro disposizione, aspettavano da tempo questo periodo perché, da ieri, il roaming per la navigazione è diventato gratuito in tutta Europa.

Questo significa, essenzialmente, che se vado all’estero, in un paese UE, ed ho una SIM dati attiva italiana con 10 GB, potrò usarli indistintamente da qualunque paese europeo.

Ma le cose non stanno proprio così, perché se alcuni operatori hanno preso letteralmente le indicazioni europee, altri non l’hanno fatto, e questo naturalmente causa un po’ di confusione; per questo, nell’articolo di oggi vedremo quali sono le novità per i singoli operatori e come hanno recepito le nuove direttive europee.

Roaming dati completamente gratuito

Gli operatori che permettono di avere all’estero il roaming dati esattamente come in Italia, per cui con la tariffazione italiana (se a consumo) e con i pacchetti completamente utilizzabili) se a pacchetto sono i seguenti:

  • Tim;
  • Tre;
  • PosteMobile;
  • Coop Voce;
  • Kena Mobile.

Con questi operatori, se abbiamo 6 GB al mese nel pacchetto del nostro iPad, potremo usarli tutti da qualsiasi paese dell’Unione Europea.

Roaming dati limitato

Gli operatori che limitano invece il roaming dati dall’Europa, rispetto al pacchetto che abbiamo, sono i seguenti, con relativa precisazione; in ogni caso, è bene chiamare prima di partire per sentire quanti GB della nostra tariffa siano utilizzabili dall’estero.

  • Vodafone (solo una parte, di solito la metà del totale, dei GB che abbiamo è utilizzabile anche dall’estero);
  • Wind (solo una parte dei GB che abbiamo è utilizzabile dall’estero, e alcuni pacchetti sono esclusi);
  • Fastweb Mobile (per le offerte che superano il GB al mese, solo 1 GB può essere usato dall’estero, gli altri no);
  • Lycamobile (nessun pacchetto vale dall’estero, e verrà sempre applicata una tariffazione a consumo uguale a quella italiana).

Se avete uno di questi operatori e viaggiate all’estero, è importante chiedere quanti dei dati che avete possono essere usati nei paesi UE. Nei paesi non UE (tra cui la Svizzera!), ovviamente non si possono mai utilizzare i pacchetti che abbiamo, salvo promozioni speciali.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Roaming gratuito in Europa: cosa cambia per gli utenti iPad"

roaming gratuito in unione europea, roaming gratuito ipad, roaming gratuito per ipad, roaming gratuito ue, roaming ue

© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti