Polonia, il parlamento riceverà 460 iPad 3G

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

L’obiettivo è il medesimo in ogni Stato o regione: ridurre i costi e aumentare la digitalizzazione dei propri deputati e di chi sta al Governo. La decisione è stata presa anche in Polonia dove il parlamento si prepara a dire addio alla carta: l’infrastruttura si baserà su 460 iPad, ovviamente modello da 64GB con schema Sim e 2GB di dati al mese prepagati per connessioen in 3G – il modello più costoso – muniti di un’applicazione che permetterà l’accesso a tutti i sistemi informatici dello Stato. A riportarlo è Wyborcza.biz che assicura anche che verranno stanziati dei fondi per istriuire i deputati ad usare l’iDevice.

Non è comunque facile stimare quanto sarà il risparmio in Polonia, ma per ora l’Olanda, che ha già applicato tale direttive, è arrivata a risparmiare circa 110mila euro in carta e francobolli oltre che nella carta ordinaria dopo l’adozione dell’iPad. In Italia la situazione è ancora arretrata, ma numeri alla mano non sembra che l’iPad possa giovare molto al nostro Paese: il nostro sistema legislativo costa circa 1,5 miliardi di euro l’anno rispetto ai 92 milioni della Polonia, che ammortizzano sicuramente in maniera più efficace le spese ora che sono muniti di 460 iPad per altrettanti deputati della Dieta. L’iniziativa andrà in vigore da febbraio prossimo.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Polonia, il parlamento riceverà 460 iPad 3G"

ipad in polonia, istituzioni e ipad

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti