Phil Schiller spiega perchè manca il sensore di luminosità nell’iPod Touch 5G

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Phil Schiller spiega perchè manca il sensore di luminosità nell'iPod Touch 5G

Quando l’iPod Touch 5G venne ufficialmente presentato durante il keynote sull’iPhone 5, molte persone si sono chieste come mai è assente il sensore di luminosità dal nuovo lettore multimediale di casa Apple, e la risposta è arrivata da Phil Schiller.

Il responsabile del Marketing globale di Apple, in risposta ad un messaggio email, ha fatto sapere che è stato deciso di non dotare l’iPod Touch 5G con il sensore di luminosità automatica dal momento che la scocca del dispositivo è veramente tanto sottile:

“Ciao Raghid, Grazie per aver comprato un nuovo iPod touch. È un dispositivo straordinario! Il nuovo iPod di quinta generazione non ha un sensore automatico di luce (è troppo sottile!). Phil”

Si tratta di una mancanza che ha fatto storgere il naso ad alcuni fan della Mela, tuttavia quando si parla di tecnologia dobbiamo considerare che gli ingegneri devono sempre scendere a certi compromessi. Insomma, non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.

Ricordiamo che l’iPod Touch di quinta generazione è disponibile in Italia al prezzo di partenza di 329 euro IVA compresa per il modello con 32 GB di memoria flash interna. Se desideriamo avere maggiore spazio a disposizione, possiamo acquistare il modello da 64 GB al prezzo di 439 euro.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Phil Schiller spiega perchè manca il sensore di luminosità nell’iPod Touch 5G"

ipdo touch 5g, luminosità, Phil Schiller, sensore

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti