Phil Schiller spiega il perchè della non adozione della tecnologia NFC

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Phil Schiller spiega il perchè della non adozione della tecnologia NFC

Una delle più grandi mancanze del nuovo iPhone 5, presentato in via ufficiale lo scorso 12 Settembre in un apposito evento stampa a San Francisco, è senza dubbio il chip per la tecnologia NFC.

Quest’ultima è presente in molti smartphone della concorrenza, e addirittura in Giappone una simile soluzione, chiamata FeLiCa e prodotta da Sony, è utilizzata da molti anni nei cellulari e nei computer portatili.

Ma come mai Apple non ha scelto la tecnologia NFC per il suo iPhone 5 (e probabilmente anche per l’iPad Mini e la quarta generazione di iPad)? Il perchè ce lo spiega Phil Schiller, responsabile del reparto marketing globale di Apple:

“Passbook fa questo tipo di cose di cui gli utenti hanno bisogno oggi.”

La risposta di Schiller serve ovviamente a mettere in buona luce l’app Passbook di iOS 6, ma è chiaro a tutti che la presenza del chip NFC avrebbe reso le cose molto più semplici e innovative.

Forse Schiller non lo sa, ma in Giappone la tecnologia FeLiCa viene sfruttata per l’acquisto immediato di prodotti dai negozi e dai distributori automatici, nelle stationi della metropolitana e anche per il check-in negli aeroporti nazionali, come quello di Tokyo Haneda, semplicemente appoggiando il cellulare all’apposito lettore. Tutto ciò si può fare con Passbook? No.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. Gigi ha detto:

    Non per difendere Apple, ma tanto in Italia si arriverà a cose di questo tipo forse tra dieci anni, quindi nessun problema per noi… Che paese arretrato.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Phil Schiller spiega il perchè della non adozione della tecnologia NFC"

nfc, Phil Schiller, tecnologia

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti