Microsoft lancia due nuovi spot contro l’iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

617ddd2d-c570-4a7b-8b04-f771e427c616

Continua la campagna anti-iPad della Microsoft, che insiste nel voler colpire l’avversario piuttosto che esaltare il proprio prodotto. Dall’azienda madre di Surface arrivano due nuovi spot pubblicitari che vanno a inficiare la tranquillità del tablet Apple, proprio come qualche mese fa: nello spot che vi avevamo già mostrato, infatti, Surface si beffava dell’iPad che non poteva agire con un multitasking durante una partita di baseball, alla quale presenziavano due osservatori. Ora la campagna continua e le pubblicità vengono rilanciate e pensate per le feste natalizie.

Nel testo che accompagna la pubblicità, redatto nel blog di Surface, si legge che Microsoft invita tutti a ragionare su cosa il proprio tablet potrebbe fare per l’utenza e cosa gli acquirenti vorrebbero da un device del genere: sottolineando la possibilità di avere il supporto per più account utente e anche la presenza del sostegno integrato, da Redmond parte la segnalazione: nel primo spot viene mostrata l’app Cibi e Bevande, che permette di impostare la modalità a mani libere sfruttando la fotocamera per passare alle ricette successive da leggere, senza dover necessariamente agire con i movimenti touch.

Si passa poi al secondo spot, che si concentra proprio sull’assenza degli account multipli in iOS. L’iPad, infatti, non permette la connessione di più account sullo stesso iDevice, mentre Surface 2 e anche il Surface 2 Pro assicurano la possibilità di gestire un tablet con tutta la famiglia, aggiungendo anche il Family Safety, ovvero il monitoraggio e il controllo di eventuali account dei bambini, come un parental controll. La limitatezza dell’iDevice, quindi, viene messa a nudo da Redmond senza tener conto che, però, la Apple avrebbe pensato all’iPad per un uso esclusivo e non necessariamente per un uso familiare. Intanto la Microsoft se la ride e continua la campagna anti-iPad a favore dei propri tablet.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. Nemothevoyager scrive:

    Pur essendo io un fiero sostenitore di casa Apple da quando per molti Apple era solo un modo di dire “mela” in inglese, oppure erano computer per pochi esperti privilegiati, e quindi mi rendo conto di essere a favore della casa di Cupertino, da quei tempi a tutt’ora Apple ha dato alla luce prodotti innovativi sotto il piano tecnico e anche dal punto di vista pratico esempio Mac OS in tutte le sue evoluzioni fino ad arrivare a Mavericks al contrario Windows…… Detto ciò mi permetto di dare un opinione (personale) e fare una semplice considerazione a questo modo di far pubblicità tipicamente americano di rimarcare i difetti di un prodotto rispetto ad un altro; in realtà credo che sia a svantaggio di Microsoft perché chi come me conosce i prodotti Apple sa che se pur vero che i tablet made Microsoft sembrino essere al quanto più versatili e con una maggiore versatilità a scapito di che cosa ? Di una maggiore velocità del processore di un OS stabile del fatto che con i giusti applicativi e determinati accessori come (Keyboard Folio della Logitech) un iPad 2 che volutamente è stato progettato per essere un prodotto “portatile” nel senso più vero della parola si trasforma in un computer con quale editare testi effettuare modifiche di file PDF, o modificare foto e giocare e fare quant’altro che si può fare con un computer ? Se poi vogliamo ampliare le possibilità anche se non è legale per la violazione dei diritti di autore “che secondo me è sempre per mia opinione personale é una bufala se applicata al campo di qualunque dispositivo io compro un tablet o un telefono con i miei soldi quello che ci metto dentro è affare mio”, facciamo il JB del nostro iPad e vedete come diverse volte mi è capitato a me che ho aperto il mio MacBook solo per sincronizzare le mie applicazioni.
    Detto la mia ora voi dite la vostra opinione.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Microsoft lancia due nuovi spot contro l’iPad"

microsoft, spot contro apple, spot Microsoft, spot surface, surface vs ipad

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti