Mellel per iPad, un editor di testo alternativo ai “famosi” arriva su iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Gli utenti Mac probabilmente avranno già sentito parlare di Mellel, uno degli editor di testo alternativi ai “grandi” come Word, Pages e Google Docs, che permette di scrivere in modo semplice e comodo. Da pochi giorni questo programma è arrivato anche su iPad, e nonostante il costo piuttosto alto, diciamolo fin da subito, è effettivamente migliore degli altri word processor sul nostro dispositivo. Ma andiamo a vedere i pro e i contro che lo riguardano.

Mellel è un prodotto, per così dire, “standalone”. Questo significa che non è legato a società più grandi e che gli sviluppatori lavorano costantemente per migliorarlo. È indubbiamente migliore di Pages di Apple (ma Pages si può dire è un giocattolo, creato solo perché Apple voleva far vedere che anche lei sapeva fare i word processor… Ma avete mai provato a lavorare seriamente con Pages? Io ho provato a scriverci la tesi e sono scappato urlando!!), ma per certi versi anche di Word per iPad, perché è vero, Word è gratuito, ma per le funzionalità avanzate bisogna pagare. E non una volta sola, ma ogni mese. Per questo motivo magari conviene pagare una volta sola e farla finita piuttosto che continuare a pagare per sempre.

Anche perché Mellel ha delle funzioni molto interessanti: ad esempio, consente di avere gli strumenti rapidi subito sopra alla barra di digitazione della tastiera, cosa che gli altri word processor (a parte Pages) non ci offrono; poi, ad esempio, riconosce da solo la struttura del documenti senza bisogno di stare a districarci da soli tra titolo 1, titolo 2 e così via; i permette di navigare facilmente tra le pagine del documento, e ci permette anche di utilizzare la funzione “trova e sostituisci” assente su tanti word processor. Sembra, insomma, un programma per il computer più che uno per iPad. E ovviamente si interfaccia in modo ottimale con il software per Mac.

L'unico problema, grande, è la compatibilità con Word che, proprio come accade con Pages, non è ottimale. Per cui Mellel risulta utile per trasferire i documenti solo a chi usa a sua volta Mellel o, naturalmente, per creare i file PDF direttamente da iPad, che è una delle funzioni migliori in assoluto.

Insomma, se avete a che fare con molte persone che usano Word, è meglio lasciar perdere l'acquisto, ma se scrivete testi per poi inviarli su internet o anche per farne dei PDF probabilmente è una delle migliori scelte che potete trovare per scrivere su iPad. Il prezzo, in questi casi, vale la qualità dell'acquisto.

Mellel (AppStore Link)
Mellel
Produttività, Economia
Voto in App Store: 0 / 5 (0 voti totali)
21.99 €Scarica da App Store

 

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Mellel per iPad, un editor di testo alternativo ai “famosi” arriva su iPad"

editor di testo, mellel, pages, Word, word processor

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti