Magic 2015 per iPad: la nuova versione del gioco di carte collezionabili più famoso al mondo

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Puntuale come un orologio svizzero, la nuova versione di Magic, trasposizione digitale del celebre gioco di carte, è arrivata su App Store da pochi giorni. Potevamo forse, da grandi fan, esimerci dal provarla e farci sapere tutto ciò che siamo riusciti a scoprire? Naturalmente no, quindi ecco a voi le nostre impressioni per uno dei giochi più apprezzati di sempre.

Magic 2015: Duels of the Planeswalker si scarica gratuitamente da App Store, e sembra rispetto alle versioni precedenti aver ricevuto un restyling grafico, potremmo dire in “stile iOS 7”; fortunatamente il peso del gioco è inferiore alle versioni precedenti, quindi avrete più spazio libero sul vostro iPad.

La filosofia del gioco non è cambiata rispetto alle precedenti versioni e la serie serve soprattutto ad insegnare le regole ai nuovi giocatori per avvicinarli al gioco cartaceo; tuttavia, dopo le tante pressioni dei giocatori più esperti, la versione 2015 si avvicina molto di più al gioco di carte vero e proprio. A differenza delle versioni 2014 e 2013, infatti, non avremo a disposizione mazzi precostruiti e limitati da ampliare, bensì la possibilità di costruire il mazzo con tutte le carte che abbiamo a disposizione, scegliendone in modo completamente autonomo carte e colori del mana; possiamo costruire anche più mazzi diversi e scegliere quello che preferiamo di volta in volta.

Il gioco, come dicevo, è pensato per i novizi e di conseguenza all'inizio potremo affrontare (ma anche saltare) un esaustivo tutorial che ci spiegherà le regole base del gioco; proseguendo, poi, potremo affrontare la campagna vincendo carte al termine dei vari incontri. Negli scontri non mancheranno inoltre i suggerimenti per imparare a giocare al meglio, consigli che potranno però essere anche disattivati.

Rispetto alle versioni precedenti siamo passati da un modello in cui il download era gratis, come demo, poi pagavamo 10 euro una tantum e potevamo giocare come preferivamo, ad un modello più freemium, dove tutto è gratis ma possiamo acquistare a pagamento bustine e mazzi di espansione per avere a disposizione nuove carte. Sono obiettivi raggiungibili anche giocando, ma dobbiamo “farci il mazzo” (in tutti i sensi) e dovremo pagare per affrontare subito partite più complesse che diano rapidamente soddisfazione.

Di Magic 2015 non possiamo parlarne male, primo perché siamo fan del gioco, secondo perché la realizzazione tecnica e le novità introdotte di anno in anno sono sempre molto soddisfacenti: personalmente preferivo il modello di pagamento una sola volta proposto dalle versioni precedenti, ma non si può avere tutto dalla vita…

Comunque, vi piacciono i giochi di carte collezionabili, Magic sta all'iPad come il Cacio sta ai Maccheroni. Gnam!

Magic 2015 (AppStore Link)
Magic 2015
Giochi, Carte, Strategia
Voto in App Store: 3.5 / 5 (773 voti totali)
gratisScarica da App Store

 

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Magic 2015 per iPad: la nuova versione del gioco di carte collezionabili più famoso al mondo"

carte, duels of the planeswalker, gcc, magic, magic 2015, tcg

© 2014 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti