Liquidmetal, il CEO Steipp conferma l’utilizzo di Apple

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Numerosi rumors davano pronta la Apple all’utilizzo del Liquidmetal per il suo prossimo iPhone, ma per adesso sembra che la casa di Cupertino abbia avviato semplicemente dei test per utilizzare tale materiale nell’ingresso per la sim card e probabilmente, dato che non è stato confermato, nel vano per la batteria. Il CEO della Liquidmetal Tecnhnologies Tom Steipp, ha comunque voluto confermare che ci sono dei contatti con la Apple e che l’azienda della Mela sta investendo sul proprio prodotto.

La nostra tecnologia è stata commercializzata in alcuni aspetti e tra questi anche nei device della Apple, che hanno acquisito una licenza del prodotto nell’agosto del 2010. Sicuramente Apple commercializzerà di qui a poco il Liquidmetal“. Nessuna conferma quindi sul possibile utilizzo nel prossimo iPhone, iPad o qualsiasi altro device venga sviluppato a Cupertino, ma semplicemente un’affermazione chiara: Apple userà il Liquidmetal. Già a marzo scorso Steipp aveva confermato, però, che Cupertino sarebbe entrata nel sistema della propria azienda confermando che la spedizione per il proprio prodotto era iniziata e sarebbe continuata per molti altri mesi raggiungendo anche le aziende più grandi, proprio come la Mela. Non ci resta, quindi, che attendere novità o probabilmente il nuovo modello di iPhone successivo a 5 o il nuovo iPad per vedere il Liquidmetal in azione.


[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Liquidmetal, il CEO Steipp conferma l’utilizzo di Apple"

Liquidmetal, liquidmetal e apple, tom steipp

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti