L’iPad si surriscalda? Ecco come risolvere!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Torno in questo articolo a parlare di un peoblema che gli iPad hanno ormai da qualche anno, e che alcuni utenti hanno notato, che è quello del surriscaldamento del dispositivo. Personalmente ho un iPad Air 2, e ho notato che a volte, anche senza fare assolutamente nulla di pesante, il processore scalda tantissimo e la batteria cala a picco (a luminosità minima, un ora di utilizzo su Safari ha consumato il 20% quando non sarebbe dovuta arrivare al 10!) per cui ho cercato di capire da che cosa dipendesse il problema.

Parto dal presupposto che uno non abbia cover, che trattengono il calore nel dispositivo, e che non stia giocando a giochi pesanti come Bioshock, per cui il riscaldamento è ovvio e si interromperà solo quando smetteremo di giocare. Io parlo del surriscaldamento a cose “normali”.

Il surriscaldamento si sente molto bene nella posizione del processore: tenendo l'iPad in verticale, con le mani, sentiamo caldo sotto la mano destra, freddo sotto la sinistra.

Facendo varie prove, ho capito che succede solo in certi momenti, e che il problema è da imputare all'aggiornamento delle app in background. Specialmente un iPad Air 2 che ha 2GB di RAM, ma anche gli altri, riescono a far girare molte app in contemproanea per cui è come se stessimo usando non una sola app, ma tante. Poi se un'app si aggiorna poco, come Safari che lo fa di tanto in tanto, poco male, ma un'app come Facebook, che si aggiorna spesso, insieme ad applicazioni simili può verosimilmente dare origine al problema perché vengono richiesti al processore tanti calcoli tutti in una volta. Quando finiamo di usare un'app, quindi, ricordiamo di chiuderla dalla schermata del multitasking.

Le app che, però, sono quelle che creano più problemi sono quelle che scaricano. Nel mio caso ne ho due, una è Amerigo, ottima app che lavora in background ed è utile per scaricare di tutto, l'altra non la cito perché è un'app Cydia. Possono scaricare anche mentre si fa altro, ma probabilmente necessitano di memoria anche dopo che hanno finito il download, se vengono lasciate aperte.

Per questo motivo, il mio consiglio è di fare un “esame di coscienza” di quali app presenti su iPad possono scaricare molti dati, quindi chiuderle una volta che il download è finito dalla schermata del multitasking. Per essere sicuri riavviate il dispositivo una volta chiuse le app, e vedrete che il problema non si presenterà nuovamente al riavvio, risultando anche un risparmio notevole in termini di batteria.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. Pasquale Semeraro ha detto:

    È normale che il mio aipad mini si surriscalda anche quando viene usato come semplice lettura senza essere collegato a internet?

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "L’iPad si surriscalda? Ecco come risolvere!"

batteria, calore, problemi, surriscaldamento

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti