L’iPad presto sarà made in Brasile grazie a Foxconn

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0


La Foxconn International Holdings Ltd, la più grande produttrice di componenti elettrici al mondo, fondata in Cina nel 1974, azienda che si occupa anche dell’assemblaggio dell’iPad per conto di Apple, ha annunciato in giornata che presto il famoso tablet della mela morsicata arriverà anche in Brasile sotto un altro marchio di produzione. Riporta infatti Reuters, portale online dedicato all’elettronica di consumo, che la Foxconn avrebbe preventivato e accordato  un investimento di circa 15 miliardi di dollari nell’arco di 5 anni per portare la produzione in Brasile, così da creare un modello made in Brasil.

Tale decisione porterebbe in Brasile prodotti creati all’interno dello stato e non provenienti dall’estero: tale sistema di importazione infatti provoca un rincaro dei prezzi davvero eccessivo. L’iPad più economico in Brasile costa, infatti, 860 dollari, poco più di 650 euro stando al cambio della valuta attuale. Fondando invece una succursale della Foxconn nel SudAmerica tale problema verrebbe aggirato: inoltre il Presidente Dilma Roussef durante una visita di Stato a Pechino, dove risiede la sede della Foxconn, ha affermato che tale progetto verterà allo sviluppo del Paese brasiliano.

Ovviamente l’assemblaggio non si fermerà alla Apple, ma si preoccuperà anche della Dell e della HP, prendendo tutte le altre aziende che fanno capo alla Foxconn.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "L’iPad presto sarà made in Brasile grazie a Foxconn"

foxconn, ipad 2, vendite in brasile

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti