L’iPad Air abbraccia finalmente la tecnologia IGZO, dicono gli analisti

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

ipad air

Da circa due anni si parla del fatto che Apple avrebbe commissionato alla Sharp la realizzazione di pannelli LCD IGZO (Indium gallium zinc oxide) per i tablet di nuova generazione. Prima si è pensato potessero essere adottati dall’iPad di terza generazione, poi da quello di quarta. Tuttavia il consumo energetico e la durata della batteria osservati ci hanno convinto che tali modelli facessero ancora affidamento su pannelli IPS.

Il nuovo iPad Air è più sottile, più leggero, ha un processore molto più leggero ed una batteria più piccola rispetto al suo predecessore, eppure mantiene la stessa carica. Come è possibile? Alcuni analisti tecnologici pensano di sapere la risposta: numerosi rapporti hanno infatti dimostrato che l’unico modo possibile per conservare la stessa longevità con un processore più potente e una batteria ridotta del 25% nelle dimensioni sia attraverso la tecnologia IGZO.

Informazioni utili in tal senso arrivano da una ricerca condotta da IHS iSuppli, che ha osservato come il display dell’iPad Air utilizzi solamente 36 LED contro gli 84 dei modelli più vecchi di tablet Apple, ulteriore indizio a favore dell’ipotesi di adozione dei pannelli IGZO. Lo schermo è stato infatti affinato in modo che la potenza necessaria ad alimentarlo fosse inferiore.

La conferma definitiva sembra essere quella arrivata da DisplayMate Technologies, altra società di analisi ad effettuare studi sull’iPad Air, che attraverso le parole di Ray Soneira ha confermato la teoria secondo cui la società di Cupertino sarebbe passata alla tecnologia IGZO:

“Rispetto alla quarta generazione di iPad, la riflettanza dello schermo è diminuita del 23%, la luminosità massima è aumentata del 7% e il contrasto è migliorato del 32% – tutto buono. Anche l’accuratezza dei colori e la fedeltà del contrasto immagine sono molto buone.

L’enfasi per l’iPad Air è nelle ridotte dimensioni, spessore e peso. La più importante tra le migliorie del display è il passaggio da un LCD in silicio amorfo (a-Si) ad un LCD IGZO dal rendimento molto più alto. Il passaggio ad IGZO produce un miglioramento del 57% in termini di efficienza nell’alimentazione del display rispetto ai precedenti iPad Retina – così l’iPad Air non diventa sconvenientemente caldo come i tablet precedenti”.

[via]

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "L’iPad Air abbraccia finalmente la tecnologia IGZO, dicono gli analisti"

batteria ipad air, display ipad air, display sharp, tecnologia igzo

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti