L’hacker Pod2g svela che una parte del Jailbreak è già compatibile con iOS 6.0

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

L'hacker Pod2g svela che una parte del Jailbreak è già compatibile con iOS 6.0

In questi ultimi giorni l’hacker Pod2G e il suo team sono giustamente al centro dell’attenzione da parte degli Apple fan grazie al rilascio dell’utility Absinthe 2.0.1 che permette di effettuare il Jailbreak Untethered su tutti i dispositivi portatili della Mela, compreso il nuovo iPad, con installato il sistema operativo iOS 5.1.1.

Ebbene, tenetevi forte perchè Pod2G ha da poco svelato che una parte del Jailbreak sarebbe già compatibile con il futuro iOS 6.0, aggiornamento del firmware che verrà annunciato ufficialmente dai dirigenti di Apple nel corso dell’evento WWDC 2012 di giugno:

“Non rinunciamo al jailbreaking dei dispositivi iOS poichè questo è troppo importante per noi e abbiamo già una parte del jailbreak per iOS 6 per il quale non dovrete attendere a lungo.”

Alcuni di voi però penseranno “ma com’è possibile che sia già compatibile, se l’iOS 6.0 non è stato nemmeno rilasciato in versione Beta?”.. come in tutte le dichiarazioni, bisogna leggere tra le righe. Pod2g infatti si riferisce al fatto che gli exploit utilizzati per installare il Jailbreak Untethered sono più legati all’hardware che al software, pertanto i tecnici di Apple non potranno creare protezioni troppo difficili da superare nel prossimo iOS 6.0. Discorso diverso per il nuovo iPhone, che sicuramente avrà qualche protezione aggiuntiva a livello hardware, come già successo in passato con i precedenti prodotti della Mela. Staremo a vedere.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "L’hacker Pod2g svela che una parte del Jailbreak è già compatibile con iOS 6.0"

compatibile, hacker, ios 6.0, jailbreak, pod2g

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti