Le novità di iOS 8 commentate da me. E quest’anno sono soddisfatto.

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Da quando scrivo su iPaddisti.it, questa è la terza WWDC che seguo e che, il giorno dopo, commento meticolosamente. Le altre due volte, mentre su internet spopolano commenti entusiastici da parte dei cosiddetti “fanboy” Apple io ho cercato di essere oggettivo e il risultato sono stati due articoli molto critici: per iOS 6, in quanto non fu presentato praticamente nulla (un ora di conferenza a parlare delle nuove Mappe…), e per iOS 7, che a parte il rinnovamento grafico non portava grandi novità, e tra l'altro di iPad nello scorso WWDC non si parlò proprio.

Con la WWDC 2014, invece, le cose cambiano in positivo: tante le funzioni introdotte, molte delle quali pensate un po' sono utili; decisamente inatteso da parte di Apple. In questo articolo riporterò, in breve, le novità che troverete spiegate in modo più esaustivo negli altri articoli, e ovviamente il mio commento, in corsivo. Cominciamo!

  • Notifiche interattive: quando riceveremo una notifica, messaggio o mail, potremo rispondere direttamente dal centro notifiche senza entrare nell'apposita app ed interrompere ciò che stavamo facendo. Finalmente! Si tratta di una delle novità migliori, che certamente renderà più semplice la vita di chi utilizza iOS.
  • Contatti rapidi: Nella parte superiore della schermata del multitasking, che è come quella di iOS 7, troveremo in ordine di “numero di contatti” appunto i nostri contatti preferiti da poter selezionare velocemente. Su iPhone è utile, su iPad molto meno; qualcuno ha mai usato l'app Contatti su iPad? Io, se devo mandare una mail, entro su Mail, non su contatti.
  • Spotlight migliorato: Adesso la funzione di ricerca non cerca informazioni solo sul dispositivo, ma anche su internet, tra le mappe, su Wikipedia e su iCloud. La funzione di ricerca su iOS non è molto utile in generale, secondo me, ma sicuramente queste migliorie sono ben accette.
  • QuickType: Digitando una frase, ci verranno dati suggerimenti per la parola successiva da digitare. Molto utile su iPhone, dove digitare una parola è una piccola impesa, meno su iPad dove secondo me torna poco bene. Comunque una funzione aggiuntiva non guasta mai.
  • Continuity: Quando iniziamo un'azione su iPad, la possiamo continuare su Mac e viceversa. Bisogna vedere quanto sia così: funzionerà solo per app selezionate o per tutte le app? Comunque, dovremo vedere che uso ne faranno gli sviluppatori. Giudizio in sospeso, per adesso.
  • Messaggi: Adesso sono disponibili conversazioni di gruppo, possibilità di inviare file audio, piccoli video, messaggi che si autodistruggono. A qualcuno tutto ciò non ricorda WhatsApp? Queste modifiche sono piuttosto inutili, quando iMessage deve scontrarsi con app presenti anche su Android e Windows Phone, quando lui non lo è.
  • iCloud Drive: A differenza di adesso, iCloud sarà una vera e propria cartella-contenitore di file, che saranno accessibili da Mac, PC ed iOS. Anche qui… A qualcuno ricorda DropBox? Utile se uno ha tutti dispositivi Apple, se ha sistemi operativi diversi (Linux, ad esempio) risulta problematico utilizzarlo.
  • HealthKit: Un'app che consente di tenere sotto controllo la nostra salute, prendendo dati anche da altre app compatibili e permettendoci di consultarli in tempo reale. Ma qualcuno intende utilizzare un iPhone come un medico personale? Forse chi fa sport o chi è malato, ma per gli utenti comuni rischia di fare la fine dell'inutile PassBook.
  • Family Sharing: Fino a 6 membri di una famiglia potranno condividere foto, promemoria, calendari e soprattutto app di App Store senza doverle acquistare di nuovo. Questa è una bella innovazione, probabilmente si erano accorti che due fratelli o due fidanzati utilizzavano lo stesso Apple ID, quindi tantovale rendere il tutto legale (ad esempio, io, la mia ragazza e mio fratello utilizziamo lo stesso Apple ID per non dover acquistare di nuovo le app…).
  • Immagini: L'app adesso non permetterà più solo di visualizzarle, ma anche di modificarle con un piccolo tool di regolazioni (luminosità, contrasto, luci, ombre…) e di raddrizzare l'orizzonte automaticamente. Le altre app potranno “esportare” i loro filtri e i loro tool in Immagini. Si tratta di una grande innovazione: spesso molti di noi si trovavano con tante app diverse di fotoritocco, ed è bello poterle “unire” ed utilizzare da un punto in comune.
  • Widget: ogni app potrà adesso “personalizzare” il suo spazio nel centro notifiche, visualizzando immagini o informazioni utili e rendendo unico lo stile di visualizzazione. Sono contento dei Widget perché gli utenti li chiedevano da tempo. Tuttavia li avrei preferiti sulla schermata Home, nel centro notifiche rischiano di rendere tutto troppo caotico. Vedremo.
  • Integrazione tra app: Adesso le app potranno, in qualche modo, collaborare tra loro con la possibilità di trasferire velocemente informazioni da un'app ad un altra. Sarà anche possibile creare estensioni, piccole funzioni da inserire in app diverse (come Safari o Foto di cui abbiamo parlato prima). Qui Apple ha gettato le basi, ma saranno gli sviluppatori a dover fare il lavoro grosso: vedremo come sapranno utilizzare questa funzione, ma una maggiore apertura non può essere che un miglioramento.
  • Tastiere Personalizzate: Adesso potremo utilizzare su iPhone o iPad tastiere diverse da quella si default, con funzioni aggiuntive o i tasti posti in una maniera diversa. Altra innovazione richiesta da tempo dagli utenti. Quando viene data una maggior possibilità di scelta, si tratta sempre e comunque di un'introduzione positiva.
  • Touch ID: Le sue funzioni sono state ampliate e adesso sarà possibile utilizzarlo anche con app terze, come PayPal, senza dover inserire la password ogni volta. Fino ad adesso era stato introdotto ma lasciato un po' in sordina, ci aspettavamo che le funzioni venissero ampliate… Che venga inserito anche sui prossimi iPad?
  • Siri: Anche Siri si tinge di nuove funzioni, come la possibilità di acquistare app e musica da App Store, la possibilità di essere attivato con la voce, la possibilità di riconoscere il brano ascoltato tramite Shazam. Puntano sempre più su Siri, e devo dire che queste funzioni sono utili, in particolare la possibilità di attivarlo senza utilizzare le mani, finalmente.
  • HomeKit: Apple ha messo a disposizione delle aziende un kit che permette di controllare la casa con l'iPhone/iPad e Siri: aprire porte, finestre, accendere il condizionatore e via dicendo. Soluzione interessante, ma ne abbiamo davvero bisogno? Arriveremo al punto di dover utilizzare il cellulare per aprire gli avvolgibili? Non è che ci ritroveremo come nel cartone animato Disney Wall-E dove gli umani hanno le ossa atrofizzate per il disuso?

Questi sono i miei commenti alle innovazioni introdotte da Apple con iOS 8, che sarà disponibile a Settembre: ovviamente potete essere d'accordo oppure no e anzi, se non lo siete, mi farebbe piacere che me lo faceste sapere tramite i commenti oppure su Twitter, a @Valerioguiggi, per parlare delle novità di questo interessante iOS 8.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. iFeli007 scrive:

    Certo tutte cose utili ma, come spesso accade, scopiazzate qua e là da android e app. di successo (whatsapp, dropbox come scritto sull’articolo ecc.) ogni volta sembra sempre che si innova chissà che roba e poi sono tutte cose che avrebbero dovuto già esistere su iOs. Comunque, finalmente (ma bisognava aspettare tanto?) una gestione di iCloud un pò più furba xchè così com’è attualmente ha senso solo tra iPhone e iPad e finora è sempre stato molto più comodo usare dropbox e/o simili che iCloud… Come dici nell’articolo, è sicuramente positivo migliorare e aggiungere opzioni ma pensare di dover aspettare ancora 3/4 mesi per avere funzioni che in altri dispositivi o con altre app. si hanno già da un pò mi snerva… Avrei trovato utile anche una gestione delle mail che includa la possibilità di inserire le ricevute di ritorno sia in entrata che in uscita, che per lavoro mi servirebbero. Spero di rimanere più colpito da iPad Air 2 e mi auguro che avrà il modulo wifi ac oltre ovviamente Touch ID e magari 2 GB di RAM. Non dobbiamo fare altro che aspettare, come sempre….

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Le novità di iOS 8 commentate da me. E quest’anno sono soddisfatto."

commenti, ios 8, notifiche, novità, siri, wwdc 2014

© 2014 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti