L’Antitrust controlla l’AppleCare

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
4

La Agcm (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) ha aperto un procedimento di controllo sull’AppleCare, il sistema che permette di aumentare la durata della garanzia sui prodotti Apple al costo di 70 Euro, che viene però completamente scalato in caso di attivazione da parte di possessori di Partiva Iva o di titolari di azienda.

Apple chiarisce, al momento dell’acquisto di un prodotto di propria fattura, che la durata della garanzia è di un anno e il prosieguo è a carico del consumatore che dovrà aggiungerla a quella a norma di legge. Pesante è la critica dell’Agcm a tale procedimento che dichiara:

“Secondo i primi accertamenti compiuti dagli uffici la società Apple, insieme alla catena di vendita Comet, proporrebbe un contratto di assistenza a pagamento (AppleCare) senza chiarire al consumatore che il contratto si sovrappone temporalmente al secondo anno della garanzia legale che non comporta costi per il consumatore”.

C’è da chiarire, comunque, che soltanto per iPad e iPhone sorge il problema: infatti per Mac e CinemaDisplay la garanzia, già di due anni, viene ampliata al terzo anno. Ovviamente i due anni, ci tiene a chiarire l’Agcm, sono già previsti dall’Unione Europea, quindi la Apple farebbe pagare un servizio che risulta essere un diritto per il consumatore. Si parla di una multa di 500mila Euro e la possibilità per il consumatore di citare in sede civile la casa di Cupertino e recuperare la somma spesa.

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

4 commenti dal blog

  1. Fabrizio ha detto:

    E l’ AGCM, fessi, non sapete nemmeno copiare, come Macity

    • Mario Petillo ha detto:

      Signor Frattini, nel nostro articolo è ben evidenziato come si stesse parlando dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, pertanto il refuso dell’aver aggiunto una O alla sigla non è sicuramente fuorviante ai fini dell’articolo stesso.

      È comunque sempre un piacere essere apostrofati con ingiurie dalle altre persone, pertanto la ringrazio e le ricordo che il verbo essere è solito essere accentato, quindi dovrebbe rivedere l’aspetto del suo commento 🙂

      Buona giornata

  2. Elisa ha detto:

    Salve, e’ possibile avere piu’ notizie al riguardo? O magari avere un sito di riferimento? Ho appena comprato l’apple care (dal sito inglese della apple)..visto che sul sito al momento dell’acquisto dell’iPad specificavano appunto che la garanzia era di un solo anno! Sarebbe piuttosto antipatico sapere che ho pagato per una cosa che mi spettava per legge!
    Grazie.

  3. Mario ha detto:

    Ho comprato il 30 ottobre un MacBook pro e la garanzia dicono sia di un solo anno.Volevo comprare una estensione ma mi è stato risposto che avrei dovuto farlo entro 10 giorni dall’acquisto e che potevo comunque comprare la garanzia apple che mi dava diritto ad altri due anni di garanzia oltre il primo previsto alla modica cifra di 270euro e non 70euro come sopra detto.Cosa posso fare per vedermi riconosciuta la garanzia di due anni come per legge?
    Grazie per le risposte.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "L’Antitrust controlla l’AppleCare"

applecare, garanzia per ipad, iPad

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti