Jailbreak iPad 2: le linee guida da seguire prima di procedere con lo sblocco

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Il jailbreak di iOS 5.0.1 per i dispositivi iPad 2 ed iPhone 4 è appena uscito, ma prima di fiondarci a scaricare il tool e andare ad effettuare l’operazione sul proprio dispositivo, è bene seguire delle linee guida preliminari che riusciranno a salvare voi, il vostro dispositivo e le vostre app nel caso in cui qualcosa andasse storto, e nel caso di un jailbreak non è mai una possibilità da escludere.

La prima cosa da fare è, ovviamente, aggiornare il dispositivo: la versione del firmware deve essere la 5.0.1, ma anche la 5.0 va bene, quindi potete non aggiornare se siete rimasti alla versione precedente.

Se invece siete ancora al 4.x, dovrete aggiornare ad iOS 5: le app installate tramite jailbreak, come i tweak Cydia, saranno eliminate, ma (frase basata SOLO sull’esperienza personale) se le reinstallerete subito dopo il jailbreak le ritroverete, con salvataggi ed impostazioni, come le avevate lasciate.

Prima di eseguire il Jailbreak, dovrete inoltre fare un backup, tramite iTunes, del vostro dispositivo per poter ripristinare le app, sempre nel caso qualcosa andasse storto.

Appena avremo pronta la nostra guida al jailbreak la pubblicheremo, in modo da guidarvi in questa avventura senza commettere errori.

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Jailbreak iPad 2: le linee guida da seguire prima di procedere con lo sblocco"

aggiornare, eseguire, jailbreak, linee guida, prima, sblocco

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti