Jailbreak iOS: Pod2g non può ancora rendere pubblico l’exploit per lo sblocco

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Non si fermano le notizie riguardanti il jailbreak in questi giorni, e l’hacker più attivo di questi ultimi tempi, colui che ha realizzato il jailbreak per i dispositivi più vecchi proprio alcuni giorni fa, ovvero Pod2G, torna a scrivere sul suo blog per darci nuove informazioni in merito allo stato dello sblocco dei nostri dispositivi ed in particolare di quelli più nuovi, ovvero iPad 2 ed iPhone 4.

Secondo le sue parole infatti, l’exploit (ovvero la falla di sicurezza che permette di installare il jailbreak su un dispositivo) trovato deve essere tenuto segreto.

Il motivo non ci viene spiegato direttamente dall’hacker, ma può presumibilmente essere il motivo di cui abbiamo, proprio in questi giorni, parlato qui su iPaddisti: l’imminente uscita di iOS 5.1. Infatti, se l’exploit che gli hacker hanno trovato per il Jailbreak di iOS 5 venisse reso pubblico adesso, Apple andrebbe a chiuderlo, e quindi a renderlo inutilizzabile con l’uscita della nuova versione di iOS, la 5.1: in questo modo, invece, saranno gli hacker ad attendere Apple che, non sapendo come trovare l’exploit, non può chiuderlo. Presumibilmente, quindi, gli hacker andranno a rilasciare il jailbreak appena sarà uscita la nuova versione di iOS, salvo alcuni giorni per aggiornare i programmi utili per lo sblocco dei dispositivi.

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Jailbreak iOS: Pod2g non può ancora rendere pubblico l’exploit per lo sblocco"

apple, exploit, jailbreak, pod2g, segreto

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti