Jailbreak di iPad: TinyUmbrella si aggiorna con la possibilità di salvare gli SHSH di iOS 6.1.4

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Gli aggiornamenti di iOS sono piuttosto frequenti di questi ultimi tempi, e naturalmente di jailbreak non se ne parla nemmeno, ma comunque è bene premunirsi in modo che se fosse disponibile in seguito un jailbreak possiamo avere la possibilità di effettuarlo. In particolare parliamo del neonato iOS 6.1.4, che va al solito a risolvere piccoli problemi e non permette il jailbreak, come del resto il predecessore iOS 6.1.3.

Gli hacker stanno aspettando una “major release” per rilasciare il nuovo jailbreak, che con ogni probabilità sarà rappresentata da iOS 7, ma nel caso in cui il jailbreak fosse troppo complesso o i bug che possiedono (il jailbreak, come saprete, si basa su errori, detti anche bug, del sistema operativo) non dovessero essere efficaci nell'eseguire un jailbreak di iOS 7, potrebbero pensare di utilizzarli per creare un jailbreak di queste versioni di iOS 6, e tornare indietro qualora avessimo già aggiornato potrebbe risultare utile.

Questo può essere fatto grazie ad un operazione detta salvataggio dei blob SHSH, che deve essere effettuata subito tramite un tool come TinyUmbrella. L'utilizzo è semplice, il programma farà in pratica tutto da solo una volta collegato l'iPad al computer. Ricordiamo che questa operazione, ovviamente, non è compatibile con l'iPad di prima generazione che non supporta iOS 6. TinyUmbrella, nelle sue versioni per Windows e Mac, può essere scaricato dai rispettivi link.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Jailbreak di iPad: TinyUmbrella si aggiorna con la possibilità di salvare gli SHSH di iOS 6.1.4"

blob, downgrade, jailbreak, Salvare, shsh, tinyumbrella

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti